Home Hi-Tech Android World Assistente Google presto controllerà anche le app terze parti

Assistente Google presto controllerà anche le app terze parti

Se fino ad oggi chiedete a Siri o all’ Assistente Google di “controllare le notizie su Twitter”, verrà mostrato l’account @CHEK_News sul sito web di Twitter o articoli sul social network su Apple News. Per gli utenti Android i comandi vocali stanno per diventare molto più intelligenti. Big G ha appena annunciato che Assistente Google sarà in grado di cercare e controllare le app di terze parti. Ad esempio, quando si chiederà di avere notizie su Twitter, sarà possibile prendere visione degli ultimi tweet di tendenza, invece che di un account casuale.

Questo nuovo sistema non è ancora disponibile per ogni singola app Android. Google ha affermato che Assistant funzionerà con le 30 migliori app sul Play Store, con il supporto per altre in arrivo. Le app dovranno essere già installate sul telefono affinché l’Assistente sia in grado di visualizzare i risultati direttamente al loro interno. Si potrà chiedere di inviare un messaggio su Twitter per vedere subito aperta la sezione di composizione messaggi, permettendo all’utante di selezionare il  destinatario.

Si potrà anche chiedere di cercare qualche oggetto su app come “Etsy” o addirittura di “allacciare le Nike Adapts”.

L’Assistente Google presto controllerà anche le app terze parti

La funzione è disponibile da oggi per tutti i dispositivi Android abilitati all’ Assistente Google e funziona con app come Twitter, Snapchat, MyFitnessPal, Discord, Nike Run Club e altre.

Questa nuova funzionalità non solo rende Assistant un assistente digitale molto più potente, ma semplifica anche la navigazione a mani libere. Le nuove funzioni potrebbero tornare utili quando si hanno le mani piene o non si vuole toccare il telefono, ma potrebbe anche aiutare coloro che hanno problemi di vista o soffrono di artrite, offrendo loro un modo alternativo per interagire con le proprie app.

Offerte Speciali

iPhone 11 e Pro resistono all’acqua molto più di quanto dichiara Apple

Amazon stronca il prezzo di iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max: prezzi da 869 euro

Offerta su iPhone 11 Pro su Amazon. Modello da 256 Gb a solo 1169,99 euro invece che 1359 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,823FollowerSegui