fbpx
Home Recensioni Aukey LT-ST5, la lampada LED con batteria ricaricabile

Aukey LT-ST5, la lampada LED con batteria ricaricabile

Una lampada LED senza fili. E’ Aukey LT-ST5, una soluzione che la nostra redazione ha avuto modo di provare a fondo nelle scorse settimane apprezzandola particolarmente negli spostamenti tra una casa e l’altra, dove il minimo indispensabile è sempre sulle nostre spalle. In questo senso questo prodotto è l’ideale in quanto non ha alcun cavo di alimentazione, riducendo l’ingombro ma soprattutto dimostrandosi più che versatile potendosi di fatto posizionarsi facilmente in qualsiasi stanza della casa, anche in macchina o in treno, purché ci sia una superficie stabile sulla quale appoggiarla.

Aukey LT-ST5

Questa lampada misura 45,5 x 11,4 x 10 centimetri centimetri e pesa intorno ai 420 grammi, è di fatto molto compatta specialmente quando chiusa, che ricorda per le forme una piastra per capelli. Tutto il corpo è in plastica ad eccezione del lato piatto che riveste la facciata superiore della lampada, coperta da una lastra di freddo alluminio.

La struttura è composta da due sole parti unite da un sistema a cerniera che garantisce un’apertura di 180 gradi, potendo praticamente posizionare l’illuminazione anche verticalmente, ad esempio direzionandola verso un muro per una luce più soffusa. Questa modalità l’abbiamo in effetti molto apprezzata nell’uso in camera come luce di posizione prima di coricarci, creando un punto luce sopra la spalliera del letto.

Per quanto riguarda l’illuminazione, la lampada è caratterizzata da tre file di LED, una centrale, composta da 6 LED a luce calda, e due file ai lati composte ciascuna da 6 LED a luce fredda, per un totale quindi di ben 18 LED.

L’accensione è regolata da un sensore touch incassato sulla base. Durante le prove si è dimostrato piuttosto sensibile, forse troppo, percependo ogni minimo sfioramento – anche di un gomito sotto il maglione – come un via libera per l’accensione della luce. Un bel problema soprattutto durante il trasporto, quando magari la si infila nello zaino e si rovista al suo interno in cerca di altro, costringendoci ad infilarla nella confezione di vendita piuttosto che lasciarla vagare liberamente nella tasca principale della borsa.

Aukey LT-ST5

Il singolo sfioramento accende la luce al minimo dell’intensità, una modalità comoda soprattutto in camera da letto e poco invadente. Un secondo tocco aumenta l’intensità della luce, abbastanza buona per illuminare la superficie del comodino, mentre un terzo tocco la porta al massimo dell’intensità, perfetta per la lettura di un libro serale.

Con uno sfioramento prolungato si attiva invece una diversa combinazione di luci LED. Si parte dalla sola striscia di LED centrale, a luce calda (2900K), all’attivazione delle due strisce LED laterali a luce fredda (5200K), fino ad arrivare alla terza ed ultima modalità che accende tutte e tre le strisce LED, combinando entrambe le colorazioni per un’illuminazione finale piuttosto neutra, a metà tra la luce fredda e quella calda, pari a circa 4100K.

Le tre diverse colorazioni ben si adattano ai principali usi della lampada, che possono passare dallo studio sulla scrivania o in treno alla lettura di una ricetta in cucina, di un libro in camera da letto o sul divano in salotto, fino all’uso come luce di compagnia prima di addormentarsi.

La caratteristica che abbiamo apprezzato più di tutte è l’uso senza fili grazie alla batteria incorporata. Chi scrive vive saltuarialmente in un appartamento con arredamento ridotto al minimo, tanto che non ci sono lampade né nel salotto, né in camera da letto. Proprio qui Aukey LT-ST5 si è rivelata fondamentale in quanto con una sola lampada abbiamo risolto tutti i problemi, compresi quelli dell’eventuale collegamento di una lampada di tipo comune alla presa di corrente che, in entrambe le stanze, è in una posizione poco agevole.

A parte questo, la libertà concessa dalla batteria permette effettivamente di usarla occasionalmente anche in qualsiasi altro punto della casa, del garage o di un ufficio, posizionandola temporaneamente su un piano di lavoro, o creando un’area di studio secondaria su una lunga scrivania durante lo studio serale di gruppo.

Consuma soltanto 4W, per un’autonomia finale di circa 5 ore al massimo dell’intensità con tutte e tre le strisce di luce LED accese. La ricarica avviene piuttosto lentamente – circa due ore e mezza – in quanto la presa microUSB incassata su un lato della lampada assorbe massimo 1A. Un punto a favore va proprio alla porta in quanto permette di ricaricare la lampada con qualsiasi cavetto presente in casa, collegandola ad un computer o anche ad una batteria d’emergenza per prolungarne la durata continuando a beneficiare dell’assenza di cavi. Migliorabile invece la posizione: si poteva magari scegliere una zona più bassa, sul retro, risultando così meno visibile ed ingombrante.

Aukey LT-ST5

Conclusioni

Perché si dovrebbe scegliere Aukey LT-ST5? Per la batteria incorporata. Vero è che non è la sola sul mercato, ma per forma e compattezza è l’ideale per chi ne vuole avere sempre una nello zaino, specialmente se si sposta spesso tra ufficio ed appartamento. E’ altrettanto comoda anche in casa per illuminare temporaneamente un qualsiasi piano di lavoro oppure in camera, orientandola verso il muro, per creare un punto luce.

Aukey LT-ST5

Pro

  • Compatta e piuttosto portatile
  • Funziona a batteria, ma anche con il cavo collegato
  • Tre diverse colorazioni di luce
  • Tre diverse intensità d’illuminazione
  • Presa microUSB

Contro

  • Controller touch troppo sensibile

Prezzo al pubblico

Aukey LT-ST5 è in vendita su Amazon per soli 15,99 euro, un prezzo piuttosto convincente già per il solo uso a batteria, vero punto di forza di questo prodotto.

Aukey LT-ST5

Offerte Speciali

Apple Watch 4 GPS da 44 mm: solo 379,99  Euro

Apple Watch 3 a solo 245€; promo anche su Apple Watch 5

Su Amazon trovate in sconto Apple Watch 5 ed Apple Watch 3. Prezzi da 245 euro
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,420FansMi piace
95,275FollowerSegui