fbpx
Home Hi-Tech Hardware e Periferiche Aumentare la capacità degli SSD dei Mac all'ordine ora costa meno

Aumentare la capacità degli SSD dei Mac all’ordine ora costa meno

Oltre ad avere aggiornato il prezzo dei MacBook Air e presentato MacBook Pro nuovi, Apple ha ridotto alcuni deii costi richiesti pfinora per configurazioni alternative delle unità SSD di iMac, iMac Pro, MacBook Pro, Mac mini e anche di Mac Pro, il computer “cilindrico” che tra un po’ sarà eliminato per l’arrivo del nuovo Mac Pro 2019.

In alcuni casi i prezzi sono stati dimezzati e le riduzioni sembrano essere state predisposte in particolre pre le opzioni da 1TB.

Non sembrano essere cambiati i prezzi per passare a unità SSD da 25GB e 512GB. Le riduzioni variano da modello a modello, con il 18% in meno per quanto riguarda la configurazione da 1TB per il MacBook Air e del 50% per la configurazione che offre 4TB di SSD su iMac Pro.

Apple ha diminuito i prezzi delle opzioni di storage per tutti i Mac

Il francese Macg ha preparato una tabella con le indicazioni in euro dei cambiamenti dei prezzi e le variazioni in percentuale rispetto a prima. Apple non ha colto l’occasione per offrire macchine con capacità di storage maggiori e, stranamente, computer come i MacBook Air e i MacBook Pro continuano a essere proposti nella versione base con ancora 128GB di unità di storage SSD.

Offerte Speciali

Su Amazon tornano gli Airpods e sono ancora apprezzo minimo: 138,99€

Gli Airpods 2 al prezzo più basso di sempre: 129,99 €

Su Amazon tornano gli AirPods 2 e li comprato al prezzo minimo mai visto: solo 129,99 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,370FansMi piace
94,706FollowerSegui