fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato BlackBerry riprova con i tablet, in collaborazione con Samsung e IBM

BlackBerry riprova con i tablet, in collaborazione con Samsung e IBM

A quattro anni di distanza dal clamoroso fallimento di PlayBook, il tablet consumer di BlackBerry che avrebbe dovuto contrastare Apple iPad, BlackBerry torna nel mercato dei tablet, questa volta però con approccio e prodotto completamente diversi. BlackBerry SecuTablet infatti non è un dispositivo hardware creato internamente dal costruttore canadese, bensì una versione personalizzata di un tablet già esistente, configurato per essere super sicuro per l’impiego in contesti sensibili, come le grandi società e gli enti governativi.

Per il ritorno in campo tablet BlackBerry collabora con Samsung e IBM. Il colosso sud coreano fornisce infatti il modello Galaxy Tab S 10.5 su cui sono installati software IBM per mantenere completamente separati dati e app personali dell’utente da quelli di lavoro. Sarà lanciato sul mercato come un dispositivo marchiato Secusmart, società tedesca specializzata in soluzioni di crittografia e sicurezza per voce e dati, acquisita da BlackBerry nel 2014. Nonostante il prezzo singolo elevato, pari a 2.630 dollari, poco meno di 2.500 euro, si prevede ne saranno spediti oltre 10.000 all’anno solo in Germania, mentre si prevede che molti di più saranno venduti tramite IBM nel mondo.

blackberry SecuTABLET

Offerte Speciali

Rarissimo sconto su cavo Thunderbolt 3 di Belkin: solo 27 euro

Rarissimo sconto su cavo Thunderbolt 3 di Belkin: solo 27 euro

Su Amazon comprate in sconto un cavo Thunderbolt 3 di Belkin. Costa solo 27 euro invece dei 45 euro richiesti per lo stesso cavo prodotto da Apple
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,379FansMi piace
95,043FollowerSegui