fbpx
Home Macity Business Buffalo TeraStation 3020, nuovi NAS per le piccole imprese e gli studi...

Buffalo TeraStation 3020, nuovi NAS per le piccole imprese e gli studi professionali

Annunciate Buffalo TeraStation 3020, nuova famiglia di NAS disponibili nelle versioni desktop a 2 e 4 bay e in formato rackmount a 4 bay, indicati per soddisfare le esigenze in ambito storage di piccole imprese, studi professionali e più in generale dell’universo dei piccoli uffici e uffici domestici.

Tra le peculiarità dei NAS rinnovati, processori quad-core a 1,4 GHz, connettività 2,5GbE e la possibilità di montare dischi fissi da 8 TB, che consentono di mettere a disposizione fino a 32 TB di spazio per l’archiviazione.

Ideali anche per chi desidera implementare soluzioni di cloud ibrido, Buffalo TeraStation 3020 consentono la sincronizzazione dati con i servizi cloud più diffusi, compresi Amazon S3, Dropbox, OneDrive e Azure, che possono essere configurati in pochi istanti attraverso un pannello di controllo.

Le possibilità offerte dal cloud ibrido permettono, ad esempio, di archiviare in locale dati particolarmente critici che, magari, non si desidera affidare a terzi e sfruttare, invece, le possibilità offerte dai servizi cloud per la condivisione dei dati per gruppi di lavoro e per i collaboratori esterni.

Le nuove Buffalo TeraStation 3020 sono una soluzione adatta anche per i backup dei computer. La presenza nella dotazione di serie del software NovaBACKUP Buffalo Edition (una licenza server e dieci workstation) insieme alla larghezza di banda garantita dalla porta 2,5GbE e fino a 32 TB di spazio per l’archiviazione, infatti, sono tutto ciò che occorre per mettere in sicurezza e gestire gli eventuali ripristini dei dati dei computer dell’organizzazione. Questo vale sia per i PC Windows ma anche per i Mac, visto che i nuovi NAS Buffalo supportano Time Machine di Apple.

 

Oltre al supporto RAID 0, 1, 5, 6, 10 (0, 1 per i modelli con due HDD) e al protocollo iSCSI, le nuove Buffalo TeraStation 3020 offrono le funzionalità di Rsync e quelle di Replica, nonché l’hot-swap per la sostituzione a caldo di eventuali dischi danneggiati che, per i primi tre anni, sono coperti da una formula di garanzia “VIP” comprensiva della sostituzione diretta a domicilio.

Nell’ambito delle funzioni dedicate alla sicurezza sono poi da segnalare il Duplex Firmware che, oltre a essere su HDD, è sempre pronto anche su NAND e la funzionalità di Boot Authentication, che consente l’accesso ai dati del NAS solo quando è collegato a network conosciuto. Un pannello frontale dotato di serratura, infine, proteggere i dischi da accessi fisici indesiderati.

Buffalo TeraStation 3020, nuovi NAS per le piccole imprese e gli studi professionaliLe nuove TeraStation 3020 sono disponibili sia nelle versioni “fully populated”, quindi, complete di tutti gli HDD, sia nelle versioni “partially populated” con due HDD montati e due bay liberi, per consentire agli utenti di far crescere lo spazio di archiviazione nel corso del tempo in base alle proprie esigenze. Le nuove TeraStation 3020 saranno disponibili a partire dal mese di ottobre.

I prezzi di listino partono da 430 euro per la versione 2bay Desktop da 2 TB (cod. TS3220DN0202) per arrivare a 1.940 euro per la versione 4bay Rackmount da 16 TB (codc. TS3420RN3204).

Tutti gli articoli di Macitynet dedicati ai NAS Buffalo sono disponibili a partire da questa pagina.

Offerte Speciali

Black Friday: per il nuovo iPad comprate Logitech Crayon a prezzo minimo, solo 42,99 €

Su Amazon Logitech Crayon scende al prezzo più basso della sua storia. La vera e unica alternativa ad Apple Pencil vi costa solo 49,99 euro.