Nuovo modulo foto-video ad alta risoluzione per le periferiche Raspberry Pi

Disponibile il nuovo Camera Module Raspberry Pi ad alta sensibilità; una vasta gamma di funzioni adatte a principianti e utenti esperti.

Camera Module

Il distributore RS Components (RS) ha annunciato di aver ampliato la gamma di periferiche per Raspberry Pi mettendo ora a disposizione il nuovo Camera Module versione 2. Questo modulo si collega a Raspberry Pi e consente agli utenti di creare video HD e scattare fotografie digitali.

Il Camera Module offre una vasta gamma di funzionalità e opzioni sia per principianti sia per utenti esperti, tra cui lo scatto a intervalli regolari (time lapse) e lo slow motion per applicazioni come quelle di sicurezza domestica o per riprese botaniche e naturalistiche.

Il modulo integra un sensore di immagine CMOS IMX219PQ Sony da 8 megapixel ad ed elevata sensibilità con funzioni di video imaging e supporto delle modalità video 1080p30, 720p60 e VGA90. Il dispositivo si integra con la catena di elaborazione hardware per sensori d’immagine di Raspberry Pi, garantendo riduzione del rumore, la correzione della distorsione e della vignettatura dell’obiettivo, il controllo automatico del guadagno e il bilanciamento del bianco.

L’accessorio si integra con i Pi mediante una piattina da 15 cm da collegare allo slot del modulo e si inserisce direttamente nella porta CSI-2 (Camera Serial Interface) della scheda. Una volta collegata, la scheda è accessibile mediante MMAL (Multi-Media Abstraction Layer), le API V4L (video per Linux) o attraverso le diverse librerie disponibili online (es. Python Picamera).

Altri dati tecnici del modulo: risoluzione massima supportata 3280 x 2464 pixel; dimensioni 23,86 x 25 x 9 mm (L x P x A); temperature operative comprese tra –20 °C e +60 °C. Il module è disponibile in due versioni, standard e Pi Noir (sensibile agli infrarossi).

Camera module