Home Hi-Tech CES, IFA, MWC & EXPO CeBIT 2010: HD e periferiche Freecom, obbiettivo sicurezza

CeBIT 2010: HD e periferiche Freecom, obbiettivo sicurezza

free400

Sono tantissime le novità  che Freecom ha presentato al CeBIT 2010: la visita allo stand dell’azienda passata da qualche mese al gruppo Mitsubishi è ormai diventata una occasione per fare il punto sulla situazione del mercato delle memorie di massa visto dalla parte di un attore di rilievo anche nel nostro paese.
Freecom punta molto sul fattore sicurezza e sulla possibilità  di servire l’utenza Mac con prodotti di facile gestione e accessibilità .
Mentre lo scorso anno la novità  di spicco erano ToughDrive ipercorazzati in diverse varianti estetiche quest’anno si cerca da una parte di fornire un controllo di accesso ai dati e dall’altra di consentire una comoda duplicazione grazie a dispositivi di interfaccia per qualsiasi formato.
Grande richiesta per i modelli USB 3.0 da parte di clienti che vogliono attrezzarsi con periferiche già  pronte per il futuro, nuovi modelli con Firewire 800 e interfacce multiple ed infine la proposta di un servizio in abbonamento per il recupero dati che costituisce una sorta di assicurazione triennale per l’uso di qualsiasi Hard Drive.
Tutti i dettagli sui nuovi modelli e servizi di Freecom li trovate su questa pagina di Macitynet.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,833FollowerSegui