Il Ceo di Samsung prevede un 2016 da dimenticare anche grazie ad Apple

In una lettera ai dipendenti il Ceo di Samsung prevede un 2016 da dimenticare con bassa crescita e vendite inferiori alle previsioni. Non è citata ma Apple incide molto con il successo di iPhone: il messaggio del Ceo potrebbe anticipare risultati in calo in arrivo venerdì

Apple batte Samsung

Una lettera di auguri per il nuovo anno inviata ai dipendenti non esattamente felice quella in cui il Ceo di Samsung prevede un 2016 cupo per la multinazionale sud coreana. Kwon Oh-hyun amministratore delegato del colosso avvisa infatti che i prossimi 12 mesi saranno caratterizzati da una crescita lenta ma anche risultati inferiori alle previsioni precedenti, già non particolarmente ottimistiche.

Nel suo messaggio il Ceo di Samsung prevede il quadro generale della società nel 2016 senza fornire numeri esatti, nemmeno per i risultati fiscali dell’ultimo trimestre del 2015 che saranno presentati dalla società questo venerdì 8 gennaio, lasciando così ipotizzare risultati deludenti in arrivo anche per il periodo che va da ottobre a dicembre, solitamente quello più proficuo per le società di elettronica di consumo.

Ceo di Samsung prevede
Le ragioni indicate dal Ceo di Samsung sono principalmente due: la debolezza dell’economia globale e di diversi mercati nazionali e la crescita della competizione. Il dirigente non fa nomi ma il riferimento indiretto ad Apple è stato colto da numerosi osservatori, soprattutto in campo smartphone dove il grande successo delle ultime due generazioni di iPhone ha limitato le vendite dei modelli top dei terminali Galaxy di Samsung.

Secondo alcuni analisti riportati dal Daily Mail contribuiscono alle previsioni negative per il colosso anche la bassa domanda e i prezzi in discesa nel campo dei semiconduttori e dei pannelli a cristalli liquidi, divisione che per diversi mesi ha contribuito a sostenere la profittabilità di Samsung dopo i consistenti ridimensionamenti registrati nel settore smartphone.