CES 2019, le piattaforme Snapdragon Automotive Cockpit Multi-Tiered di terza generazione di Qualcomm

In occasione del Consumer Electronics Show di Las Vegas, Qualcomm Technologies ha presentato le piattaforme Automotive Cockpit Snapdragon di terza generazione che consente ai produttori del settore automotive di abilitare avanzate funzionalità nelle auto di prossima generazione

Qualcomm

In occasione del Consumer Electronics Show (CES) Qualcomm Technologies ha presentato le piattaforme Automotive Cockpit Qualcomm Snapdragon di terza generazione, con un nuova gamma comprendente le classi “Performance”, “Premiere” e “Paramount” rispettivamente per le piattaforme di livello base, medio e per le piattaforme di calcolo sempre più potenti.

Le piattaforme Snapdragon Automotive Cockpit di terza generazione sono completamente scalabili e progettate con una architettura modulare che consente alle case automobilistiche di offrire opzioni personalizzabili sulle richieste degli utenti.

Scalabili e basate su intelligenza artificiale (IA), le piattaforme Snapdragon Automotive Cockpit di terza generazione promettono di “trasformare le esperienze all’interno del veicolo”, supportando livelli di calcolo e intelligenza ancora più elevati, che consentiranno di abilitare avanzate funzionalità nelle auto di prossima generazione, tra cui esperienze IA per l’assistenza virtuale in auto, interazioni naturali tra il veicolo e il conducente e casi di utilizzo di sicurezza contestuale.

CES 2019, Qualcomm ha annunciato la piattaforme Snapdragon Automotive Cockpit Multi-Tiered di terza generazione

Nakul Duggal, senior vice president of product management, Qualcomm Technologies, dichiara «Le nostre nuove piattaforme Snapdragon Automotive sono progettate per integrare simultaneamente cluster di strumenti digitali ad alta risoluzione di nuova generazione con tecnologie di infotainment leader di settore supportate da funzionalità di intelligenza artificiale, grafica all’avanguardia per configurazioni di schermi multipli ad alta risoluzione, posizionamento migliorato per supportare una navigazione più sicura e intelligente, e molto altro».

Nel contesto del CES 2019, Qualcomm Technologies ha evidenziato un prodotto di mesh networking in ambito domestico presentato con NETGEAR, spiegando che punta a guidare l’adozione di dispositivi basati sul prossimo standard wireless 802.11ax, indicato anche con la sigla commerciale Wi-Fi 6. L’azienda ha anche annunciato un importante punto di svolta sui dispositivi 5G con oltre 30 dispositivi 5G – la maggior parte dei quali sono smartphone – di costruttori globali che saranno supportati dalla piattaforma mobile Snapdragon 855 e dalla famiglia di modem Snapdragon X50 5G. Inoltre, tutti i clienti OEM e quasi tutti i 30 dispositivi 5G sopra citati utilizzeranno le soluzioni Qualcomm RF Front End (RFFE).

Macitynet è presente al CES 2019 di Las Vegas con i suoi inviati per offrire ai lettori reportage, articoli, fotogallerie e video delle novità in mostra: tutti gli articoli dal CES 2019 si trovano a partire da questa pagina di macitynet.it.