CES2017 Qualcomm rivoluziona cuffie e auricolari Android per inseguire AirPods

L’effetto AirPods si sente anche a Las Vegas: annunciate le tecnologie Qualcomm TrueWireless Stereo per cuffie e auricolari completamente privi di fili e il primo chip Bluetooth con cancellazione rumore integrata

qualcommtruewireless-stereo-technology-photo

Possono piacere o meno ma gli auricolari AirPods hanno già lasciato il segno e soprattutto tracciano il futuro degli accessori audio. Una delle prime importanti conferme arriva dal CES2017 di Las Vegas dove Qualcomm ha annunciato due nuove tecnologie che puntano nella stessa direzione e permetteranno ai costruttori Android di dotarsi delle loro versioni di AirPods con prezzi via via sempre più abbordabili.

Si tratta di Qualcomm TrueWireless Stereo e del primo chip Bluetooth con cancellazione rumore integrata. Il sistema di riferimento Qualcomm TrueWireless Stereo Headset Reference Design mette a disposizione dei costruttori design di riferimento per cuffie e auricolari completamente senza fili, non solo tra sorgente e periferica di ascolto ma anche tra auricolare destro e sinistro.
Qualcomm TrueWirelessIn breve si tratta di un pacchetto completo che offre ai costruttori tutto il necessario per costruire cuffie e auricolari sempre più compatti, efficienti e soprattutto eliminando qualsiasi filo, una richiesta sempre più gettonata dal mercato. La tecnologia Qualcomm TrueWireless Stereo appena annunciata ricorda per diversi aspetti e funzioni il chip Apple W1 introdotto a settembre, alla base di AirPods ma anche di cuffie e auricolari Beats senza fili di ultima generazione.

Qualcomm TrueWireless
Sempre al CES Qualcomm ha annunciato anche il primo chip Bluetooth, siglato CSR8675, già dotato di tecnologia integrata per la cancellazione attiva del rumore, in inglese siglata ANC dalle iniziali di Active Noise Cancelling. Anche in questo caso i costruttori Android, ma più in generale anche i produttori di cuffie, auricolari e dispositivi audio, possono contare su una soluzione tutto in uno, meno costosa rispetto a un processore ANC dedicato separato, per costruire dispositivi sempre più compatti e dotati di funzionalità avanzate.
active-noise-cancellation-technology-photo