New Yorker, la copertina della rivista culto creata con iPad Pro e Apple Pencil

Per la prima volta la copertina del settimanale New Yorker, fondato nel 1925, è stata creata con iPad Pro e Apple Pencil. Un intrigante video in time lapse mostra l’app utilizzata e le fasi della creazione

La copertina del magazine New Yorker è una elegante illustrazione creata con iPad Pro e Apple Pencil, un tocco di classe reciproco considerando la fama di pubblicazione di qualità della testata e la predisposizione artistica e creativa degli strumenti Apple.   L’operazione non è nuova, ricordiamo infatti che in passato già diverse riuscite copertine della rivista erano state create su iPhone.

L’illustrazione della cover è stata creata da Jorge Columbo usando l’app Procreate (5,99 euro da questa pagina di App Store), molto gettonata per grafica e disegno. Le varie fasi della creazione, a partire dai colori dello sfondo fino ad arrivare ai ritocchi finali sono ben mostrati dal breve video in time lapse che riportiamo in questo articolo.

Poche testate al mondo possono vantare la storia e il fascino del New Yorker, settimanale fondato nel 1925 che seppur concentrato sulla vita culturale della metropoli, offre curati reportage e approfondimenti su cultura popolare e narrativa, così da avere un vasto pubblico di lettori non solo a New York ma in tutti gli USA e non solo. La prima cover creata con iPad Pro e Apple Pencil è quella del numero del 9 gennaio uscito ieri: la rivista è disponibile anche in versione digitale con app iPad dedicata.

ipad pro e apple pencil New Yorker