fbpx
Home iPhonia Apple Watch Da oggi Apple Pay funziona con CartaBCC, Hype e l’app Nexi Pay

Da oggi Apple Pay funziona con CartaBCC, Hype e l’app Nexi Pay

[banner]…[/banner]

 

A partire da oggi Apple Pay è utilizzabile per pagare con CartaBCC, con la carta di credito virtuale Hype e anche con l’app Nexi Pay

Sul sito dedicato al marchio di proprietà di Iccrea Banca, Istituto Centrale della Banche di Credito Cooperativo, si legge che è possibile abbinare CartaBCC ad Apple Pay in modo semplice: basta aprire su iPhone l’app Wallet, toccare il segno “+” e seguire le istruzioni sul display. Per Apple Watch, basta aprire l’app Apple Watch su iPhone, selezionare Wallet e Apple Pay, toccare Aggiungi carta di credito o di debito e seguire le istruzioni sul display. Su iPad basta andare in impostazioni, aprire “Wallet e Apple Pay”, toccare “Aggiungi carta di credito o di debito” e seguire le istruzioni sul display.

apple pay funziona con CartaBCC Hype e Nexi carta BCC apple pay
Per pagare in un negozio, basta avvicinare iPhone al lettore tenendo il dito sul sensore Touch ID oppure effettuare il riconoscimento del volto per chi usa iPhone X. Con Apple Watch, basta premere due volte il tastino laterale e avvicinare l’orologio al lettore. Per pagare in un’app o sul web con iPhone o iPad, basta selezionare Apple Pay come metodo di pagamento e appoggiare il dito sul sensore Touch ID. In Safari su Mac, bisogna scegliere Apple Pay e completare l’acquisto da iPhone oppure Apple Watch.

Sempre da oggi Apple Pay può essere utilizzato anche con l’app Nexy Pay. Ricordiamo che il sistema di pagamenti digitali di Cupertino è già disponibile con le banche partner Nexi: Banca Mediolanum, Credit Agricole, Cassa Centrale Banca e Cassa di Risparmio di Bolzano possono offrire Apple Pay ai propri clienti. Ora con l’app Nexi Pay è possibile pagare sia online che in negozio su tutti i POS contactless.

nexi pay apple pay 1nexi pay apple pay 2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Quando si utilizza una carta di credito o di debito con Apple Pay i numeri della carta non vengono memorizzati sul dispositivo né sui server Apple. Un numero identificativo univoco viene assegnato, criptato e salvato nel Secure Element dello smartphone. Ogni transazione viene autorizzata con un codice dinamico di protezione che cambia a ogni transazione. Apple Pay è facile da configurare e permette di continuare a usufruire di tutti i benefici e i vantaggi offerti dalle carte di credito e di debito. Per fare acquisti nei negozi, Apple Pay è disponibile su iPhone SE, iPhone 6 e versioni successive e Apple Watch.

Fare acquisti online tramite le app e i siti web che accettano Apple Pay è semplice, basta un tocco o il riconoscimento del viso con iPhone X. Quando si pagano beni e servizi su app o Safari non è necessario compilare moduli né digitare ripetutamente le informazioni di spedizione e di fatturazione. Apple Pay è utilizzabile con iPhone 6 e versioni successive, iPhone SE, iPad Pro, iPad Air 2 e iPad mini 3 e versioni successive. Si può anche utilizzare Apple Pay su Safari con qualsiasi Mac prodotto dal 2012 in poi e dotato di sistema operativo MacOS Sierra e confermare il pagamento con iPhone 6 o versione successiva o Apple Watch o con Touch ID sul nuovo MacBook Pro.
hype apple payInfine Apple Pay da oggi funziona anche con Hype, la carta di credito virtuale che offre numerosi servizi di gestione pagamenti e anche di trasferimento denaro tra diverse carte Hype, il tutto con costi zero. Per ulteriori informazioni sulla carta Hype, è un prodotto di Banca Sella, e sui vantaggi offerti è possibile partire da questa pagina. Invece per ulteriori informazioni su Apple Pay è possibile partire da questa pagina del sito web Apple Italia.

Nell’elenco delle banche che già supportano Apple Pay, il sito Apple Italia segnala ancora in arrivo Fineco.

Per restare sempre aggiornati e sapere tutto su Apple Pay vi rimandiamo alla nostra sezione dedicata su Macitynet e sulla guida ad Apple Pay in Italia.

Offerte Speciali

AirPods 2 in sconto su Amazon: solo 143,99 euro

AirPods 2 in forte sconto su Amazon: solo 143,99 euro

Su Amazon gli AirPods 2 costano solo 143,99 euro. È uno dei prezzi migliori delle ultime settimane
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,422FansMi piace
95,256FollowerSegui