HomeNewsDagli Stati Uniti niente componenti a DJI: è un pericolo per la...

Dagli Stati Uniti niente componenti a DJI: è un pericolo per la sicurezza nazionale

Non solo Huawei. Il governo degli Stati Uniti ha aggiunto anche il produttore di droni DJI a un elenco di società cinesi etichettate come pericolo per la sicurezza nazionale, vietando così di fatto l’esportazione di tecnologia statunitense alla società. In altre parole, le società USA non possono vendere a DJI.

DJI è stata aggiunta venerdì alla cosiddetta Entity List dal Dipartimento del Commercio, secondo quanto riportato da Reuters. La mossa vieta alle aziende statunitensi di esportare tecnologia al produttore di droni. Nello specifico, il Dipartimento del Commercio ha affermato che stava aggiungendo DJI – insieme ad altre tre società – alla lista nera perché “ha consentito violazioni dei diritti umani su larga scala all’interno della Cina attraverso genetiche e analisi abusive o sorveglianza ad alta tecnologia”.

Sebbene non sia confermato, si tratta probabilmente di un riferimento al fatto che DJI avrebbe fornito droni al governo cinese. A marzo, Bloomberg ha riferito che i droni DJI venivano utilizzati per sorvegliare i centri di detenzione nello Xinjiang.

Il divieto viene implementato attraverso lo stesso processo che ha impedito alle aziende statunitensi di esportare tecnologia al produttore di smartphone Huawei. Per questo motivo, è probabile che la catena di approvvigionamento di DJI sia ostacolata dalle restrizioni sui componenti e sulle parti prodotte da società statunitensi. Potrebbe anche rendere più difficile per le aziende statunitensi effettuare transazioni o vendere prodotti DJI.

Gli Stati Uniti bannano DJI: è un pericolo per la sicurezza nazionale

La dichiarazione del Dipartimento del Commercio consente un’esenzione “caso per caso” per i prodotti utilizzati per rilevare, identificare e trattare malattie infettive. Non è chiaro se qualcuno dei prodotti DJI potrà rientrare in tale esenzione.

Sebbene rappresenti un’escalation degli sforzi in corso dell’amministrazione Trump contro le società cinesi, la mossa segue anche le preoccupazioni per la sicurezza del governo sui droni cinesi. A ottobre, il Dipartimento di Giustizia ha vietato l’uso dei fondi dell’agenzia per acquistare droni di fabbricazione straniera. All’inizio del 2020, il Dipartimento degli interni degli Stati Uniti ha messo a terra la sua flotta di droni mentre indagava sui problemi di sicurezza.

Ricordiamo che anche Apple vende droni DJI e altri prodotti del brand direttamente sul suo negozio online.

Offerte Speciali

Bozza automatica

iPad Pro M1 da 11″ 256 GB al minimo storico vi costa solo 826 €

iPad Pro 11" M1 2021 è in sconto su Amazon Lo comprate a solo 826 €. Minimo storico
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial