fbpx
HomeMacityAggiornaMacDisponibile aggiornamento firmware con supporto AirPlay 2 per la vecchia AirPort Express

Disponibile aggiornamento firmware con supporto AirPlay 2 per la vecchia AirPort Express

Apple non produce più le basi Airport Extreme, Airport Express e le Airport Time Capsule ma ha rilasciato un aggiornamento firmware per la AirPort Express che consente di integrare nella vecchia base (il modello di 2a generazione prodotto nel 2012) il supporto per la tecnologia AirPlay 2 e per l’app Casa di Apple (con iOS 12).

La Airport Express integra – tra le altre cose – un’uscita audio che consente di collegare altoparlanti esterni alimentati o un ricevitore A/V e usare AirPlay per trasferire in wireless i contenuti da iTunes sul proprio Mac o dispositivo iOS.

Riferimenti al supporto di AirPlay 2 erano apparsi ad aprile di quest’anno nella beta iOS 11.4. Aggiornando il firmware della base è in pratica possibile avere a disposizione una nuova intrigante funzione per riprodurre audio multi room con qualsiasi tipo di speaker collegato ad AirPort Express, ma anche controllarli e gestirli tramite l’app Casa e i comandi vocali di Siri, integrandoli perfettamente con HomePod, il tutto a ben 5 anni dall’introduzione originale dell’apprezzato router wireless di Cupertino.

Ricordiamo che AirPlay 2 è nuova versione del protocollo che consente di condividere contenuti multimediali (audio e video) in streaming. Tra le peculiarità di AirPlay 2 il supporto multi-speaker, il buffering più elevato e la latenza ridotta. È possibile diffondere la sorgente di streaming su più speaker contemporaneamente a patto di avere diffusori che supportano questo protocollo (HomePod, Sonos e altri ancora). Gli speaker compatibili possono essere gestiti con l’app Casa di serie con iOS.

Aggiornamento firmware

È possibile aggiornare il firmware della AirPort Express avviando l’applicazione AirPort Utility da Mac o iOS. Sul Mac, quando è disponibile un aggiornamento, nel riquadro a comparsa dei dettagli, viene visualizzato un pulsante Aggiorna. È sufficiente fare clic sul pulsante per installare l’aggiornamento. Sui dispositivi iOS, quando è disponibile un aggiornamento, la schermata dei dettagli mostra un badge con un numero accanto a “Versione”. Basta toccare “versione”, poi Scarica e installa. La base AirPort si riavvia automaticamente dopo l’installazione dell’aggiornamento.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial