Per Apple l’età non conta, la vecchia AirPort Express supporterà AirPlay 2

Lo svela l’app Casa nella beta iOS 11.4: nonostante AirPort Express sia stata lanciata ben 5 anni fa, a sorpresa arriverà la compatibilità con AirPlay 2. Con Casa e Siri sarà possibile gestire gli altoparlanti connessi di qualsiasi marca e modello per riprodurre audio multi stanza

Nonostante sia stata lanciata nel 2012 AirPort Express supporterà Airplay 2, questo significa non solo che gli utenti avranno a disposizione una nuova intrigante funzione per riprodurre audio multi room con qualsiasi tipo di speaker collegato ad AirPort Express, ma anche di controllarli e gestirli tramite l’app Casa e i comandi vocali di Siri, integrandoli perfettamente con HomePod, il tutto a ben 5 anni dall’introduzione originale dell’apprezzato router wireless di Cupertino, ancora proposto da Apple. Queste nuove funzionalità relative ad AirPlay 2 e all’inaspettata compatibilità con AirPort Express emergono scorrendo l’ultima versione beta di iOS 11.4.

airport express icon 550 mano
Ricordiamo che AirPlay 2 è nuova versione del protocollo che consente di condividere contenuti multimediali (audio e video) in streaming. Tra le peculiarità di AirPlay 2 il supporto multi-speaker, il buffering più elevato e la latenza ridotta. Sarà possibile diffondere la sorgente di streaming su più speaker contemporaneamente a patto di avere diffusori che supportano questo protocollo (al momento, in pratica, solo HomePod). Gli speaker compatibili potranno essere gestiti con l’app Casa di serie con iOS.

Apple ha già spiegato che l’audio multi-room con HomePod sarà disponibile quest’anno come aggiornamento software gratuito e consentirà agli utenti di riprodurre musica in tutte le stanze della casa. Se HomePod si trova, ad esempio, in cucina, è possibile chiedere a Siri di riprodurre musica jazz sugli speaker installati in soggiorno o di avviare lo stesso brano in tutte le stanze, perfettamente in sync. Se ci sono più dispositivi HomePod nella stessa stanza, è possibile creare un ambiente ancora più coinvolgente e immersivo, abbinandoli in stereo.

Il fatto che con la beta di iOS 11.4, come dicono vari utenti su Twitter e Reddit, AirPort Express supporti il sistema è interessante perché questo router wireless è stato presentato nel 2012 e molti lo danno per morto, assieme ad altri prodotti nella sua categoria con il brand Apple. Probabilmente Cupertino intende rendere il più vasto possibile il supporto anche sulla base di installato, indipendentemente dall’attualità dell’hardware. AirPort Express è ancora proposta su Apple Store online al prezzo di 109 euro, oppure ricondizionata a 80 euro.

 

Il supporto ad AirPlay 2 in iOS 11.4 non è ancora completo. Gli speaker collegati all’AirPort Express appaiono scegliendo “Aggiungi accessorio” nell’app Casa ma cercando di effettuare la connessione, questa non viene portata a termine. Probabilmente sarà necessario un update software per le AirPort Express. È ad ogni modo interessante sapere che Apple sta continuando a lavorare per supportare AirPort Express, nonostante voci secondo le quali da tempo l’azienda avrebbe smantellato la divisione hardware che si occupa di AirPort.

Apple sta testando AirPlay 2 da varie versioni di iOS 11. La funzionalità completa era inizialmente prevista con l’arrivo di iOS 11.0 ma successivamente è stata rimandata. AirPlay 2 offre audio multiroom per controllare gli altoparlanti tramite il Centro di Controllo, l’app Casa e Siri.