fbpx
Home CasaVerdeSmart Dyson Purifier filtrano virus, allergeni e formaldeide

Dyson Purifier filtrano virus, allergeni e formaldeide

Le persone trascorrono la maggior parte del tempo a casa e in spazi chiusi, questo anche prima dell’emergenza Covid: l’ultima generazione di purificatori d’aria Dyson Purifier migliorano dove conta (rilevamento inquinanti, purificazione e distribuzione dell’aria), eliminano allergeni, virus, inquinanti e il 99,95% di particelle fino a 0,1 micron, ora con un sistema di filtrazione interamente sigillato che soddisfa lo standard HEPA 13 non solo per il filtro ma per l’intero dispositivo, sono fino al 20% più silenziosi e, alcuni modelli, rilevano e distruggono anche la formaldeide.

Grazie alla tecnologia Dyson Air Multiplier, il purificatore è in grado di diffondere aria purificata in ogni angolo della stanza. La modalità automatica permette al purificatore di mantenere la temperatura desiderata della stanza e il livello ottimale di qualità dell’aria. Il dispositivo può essere anche controllato tramite la Dyson Link App e attivato tramite controllo vocale con supporto per Siri.

Dyson Purifier filtrano virus, particelle e la formaldeide

Rileva e distrugge la formaldeide

In aggiunta ai sensori già impiegati da anni, in grado di rilevare particelle, NO2, COV, temperatura e umidità, il purificatore ventilatore Dyson Purifier Cool Formaldehyde e il purificatore termoventilatore Dyson Purifier Hot+ Cool Formaldehyde (entrambi disponibili a partire da giugno) integrano un sensore intelligente di formaldeide che assicura un rilevamento dell’inquinante per tutta la vita del dispositivo.

La formaldeide è un gas inquinante incolore, rilasciato da mobili e altri oggetti in legno che contengono resine a base di formaldeide, come il compensato e i pannelli in fibra, materiali isolanti e prodotti per il fai-da-te come vernici, carta da parati e prodotti per la pulizia della casa. Essendo 500 volte più piccola delle particelle delle dimensioni di 0,1 micron, la formaldeide è particolarmente difficile da catturare e, se non rilevata, può portare a un’esposizione prolungata a causa del rilascio continuo di sostanze chimiche nell’aria, fenomeno noto come degassamento.

Dyson Purifier filtrano virus, particelle e la formaldeide

Esistono sensori di formaldeide a base di gel, che possono deteriorarsi gradualmente seccandosi con il passare del tempo. Grazie a una cella elettrochimica, il sensore di formaldeide Dyson non si secca e il suo algoritmo controlla i dati ogni secondo, rilevando selettivamente la formaldeide per non confonderla con altri Composti Organici Volatili, indicati con la sigla COV.

Il filtro SCO (Ossidazione Catalitica Selettiva) di Dyson distrugge la formaldeide a livello molecolare. Il filtro catalitico dispone di un rivestimento con la stessa struttura del minerale criptomelano. I suoi miliardi di tunnel delle dimensioni di un atomo hanno dimensione e forma ottimali per intrappolare e distruggere la formaldeide, scomponendola in piccole quantità di acqua e CO2. Lo stesso filtro si rigenera poi dall’ossigeno dell’aria per continuare a distruggere la formaldeide, in questo modo il filtro è praticamente eterno, funziona sempre al 100% e non deve mai essere sostituito.

Dyson Purifier filtrano virus, particelle e la formaldeide

Sistema di filtrazione HEPA H13 completamente sigillato

Nei nuovi purificatori Dyson Purifier, non è solo il filtro a soddisfare lo standard HEPA 13, ma l’intero dispositivo. Cattura il virus H1N1 e il 99,95% delle particelle fino a 0,1 micron come allergeni, batteri, pollini e spore di muffa. Gli ingegneri Dyson hanno adottato un approccio forense per ottenere un dispositivo completamente sigillato, creando guarnizioni ad alta pressione in altri 24 punti critici per evitare che l’aria sporca fuoriesca dai filtri e riporti le sostanze inquinanti nella stanza.

Mantenendo le stesse elevate prestazioni di purificazione, gli ingegneri Dyson hanno riprogettato il flusso d’aria perfezionandone il percorso, in questo modo è stato ridotto l’attrito con conseguente riduzione del suono. I modelli Dyson purifier Cool e Dyson purifier Cool Formaldehyde sono il 20% più silenziosi rispetto ai modelli precedenti.Dyson Purifier filtrano virus, particelle e la formaldeide

Progettati per case reali

Lo standard industriale per testare i purificatori d’aria misura le prestazioni utilizzando un test di laboratorio condotto in una camera compatta di 12 metri quadrati, con un ventilatore a soffitto che fa circolare l’aria e un sensore all’interno della stanza che misura la qualità dell’aria. Per un test più rappresentativo, il test POLAR di Dyson viene effettuato in una stanza di 27 metri quadrati, senza ventilatore aggiuntivo e sfrutta otto sensori negli angoli della stanza e un sensore al centro per raccogliere dati sulla qualità dell’aria.

Dyson Purifier: prezzi e disponibilità

Dyson Purifier Cool a 599 euro e Dyson Purifier Hot+Cool a 649 euro sono già disponibili. Dyson Purifier Hot+Cool Formaldehyde a 699 euro disponibile a partire da giugno 2021. Dyson HEPA Cool Formaldehyde a 649 euro disponibile a partire dal 24 maggio
2021. Per tutti i modelli e prezzi dei purificatori d’aria Dyson è possibile visitare questa pagina del sito web Dyson Italia.

Dyson presenta anche il nuovo aspiratore Omni-Glide. Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Dyson sono disponibili da questa pagina.

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,803FansMi piace
93,024FollowerSegui