Ecco il team di Tiger e i programmi per il WWDC

Onore al merito per chi lavora sessanta ore la settimana negli uffici blindati di Cupertino: ecco il team di Mac OS X che incontrerà chi si appresta a recarsi al WWDC di giugno a San Francisco.

logomacitynet1200wide 1

Mancano meno di cinquanta giorni al WWDC – World Wide Developer Conference 2005 di San Francisco e Apple sta spiegando cosa attende gli sviluppatori che vi parteciperanno: sono online tutti i dettagli, si possono consultare gli eventi che si sovrappongono durante le giornate, ognuno può riempire la propria agenda, ops iCal, con gli incontri più interessanti.

Oltre ad immancabili appuntamenti come il classico party/”porte aperte” al campus di Cupertino nella serata della prima giornata, nelle sale del Moscone Center West si susseguiranno oltre 600 tra presentazioni e dibattiti tecnici su svariati argomenti e funzioni del nuovo sistema operativo Tiger.

Si era letto molto tempo fa che Apple aveva intenzione di spersonalizzare le uscite pubbliche di Cupertino, in particolare celando il più possibile i nomi dei programmatori. Ora un cambio di rotta avviene con la pubblicazione di nomi, foto e un breve curriculum dei manager che presiedono il team di Tiger.

Questi sono: Bertrand Serlet (Senior Vice President Software Engineering), Tim Schaaff (Vice President Interactive Media Group), Ted Goldstein (Vice President Development Technologies), Don Melton (Director Internet Technology), Greg Burns (Senior Director Server & Storage Software), Simon Patience (Senior Director Core OS), Yan Arrouye (Engineering Manager Spotlight), Bud Tribble (Vice President Software Technology), Scott Forstall (Vice President Platform Experience), Peter Graffagnino (Senior Director Graphics & Imaging), Jordan Hubbard (Engineering Manager BSD Technology Group) e potete sapere dove sarà  ognuno di loro al WWDC.

Affrettatevi ad iscrivervi all’evento dell’anno per gli sviluppatori se v’interessa risparmiare 300 dollari sulla costosa partecipazione.