Home Hi-Tech Giochi e Console Epic perde la prima battaglia: resta fuori da App Store, negata l'ingiunzione...

Epic perde la prima battaglia: resta fuori da App Store, negata l’ingiunzione contro Apple

Mentre il processo Epic Games contro Apple non si svolgerà prima del 2021, il giudice Yvonne Gonzalez Rogers ha comunque respinto l’ingiunzione preliminare richiesta da Epic riguardo al divieto per Fornite su App Store. Ciò significa che Fortnite rimarrà bandito dall’App Store fino alla decisione finale del processo del prossimo anno.

Si tratta di una decisione che non sorprende, considerando il fatto che il Giudice Rogers aveva già dichiarato ad agosto scorso era incline a non imporre ad Apple il ritorno di Fortnite sull’App Store prima della decisione di merito finale. giudice Rogers ritiene che Epic sapesse esattamente cosa stavano facendo quando la società ha deciso di infrangere le regole dell’App Store.

Tuttavia, Rogers ha richiesto ad Apple di mantenere l’account sviluppatore affiliato Epic utilizzato per offrire l’Unreal Engine. Il giudice ritiene che la decisione manterrà la situazione in uno stato di giustizia tra le due società fino alla decisione finale. Ricapitolando, Fortnite non torna in App Store, ma l’account sviluppatore su cui ruota il motore Unreal non potrà essere totalmente eliminato.

Spotify plaude Epic per aver preso posizione contro Apple

Epic ha aggiornato Fortnite con il proprio sistema di pagamento per gli oggetti di gioco, così da violare le linee guida dell’App Store che richiedono l’uso del sistema di acquisto in-app di Apple che porta nelle casse di Cupertino il 30% di commissioni per ogni vendita effettuata all’interno delle app iOS. Epic, in sostanza, ha deciso di eludere il sistema di Apple.

Apple ha risposto alla decisione del giudice in una dichiarazione a 9to5Mac:

I nostri clienti dipendono dal fatto che l’App Store sia un luogo sicuro e affidabile in cui tutti gli sviluppatori seguono lo stesso insieme di regole. Siamo grati che il tribunale abbia riconosciuto che le azioni di Epic non erano nel migliore interesse dei propri clienti. Per dodici anni l’App Store è stato un miracolo economico, creando opportunità di business trasformative per sviluppatori grandi e piccoli. Non vediamo l’ora di condividere questa eredità di innovazione e dinamismo con il tribunale il prossimo anno

La società ribadisce ancora una volta che Fortnite è diventato estremamente popolare tra gli utenti iOS grazie all’App Store, registrando oltre 130 milioni di download in tutto il mondo durante il periodo in cui era disponibile. Apple rileva inoltre che Epic Games è stata in grado di utilizzare tutte le API iOS come Metal e Apple SDK per migliorare l’esperienza di gioco Fornite.

In sintesi, per la Mela, le commissioni richieste da Apple, sono più che giustificate.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Fortnite sono disponibili da questa pagina. Invece per tutte le notizie che parlano di Videogiochi e Console si parte dai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,819FollowerSegui