fbpx
Home Macity Internet Firefox, Mozilla rimuove Flash dalla lista dei software sicuri

Firefox, Mozilla rimuove Flash dalla lista dei software sicuri

A settembre del 2013, Mozilla ha integrato nel browser Firefox una funzione che chiede all’utente conferma prima di attivare alcuni plug-in, impedendo l’esecuzione automatica di alcuni contenuti.

In passato, per garantire in Firefox la protezione da plugin affetti da problemi o pericolosi dal punto di vista della sicurezza, l’unica soluzione era quella di disattivarli. Con il meccanismo dell’attivazione a richiesta, è invece possibile fare in modo che i plugin non si attivino automaticamente (prevenendo così molti problemi legati a questi componenti aggiuntivi) e lasciando all’utente la scelta di attivarli o meno.

Finora Flash era presente per default all’interno di una “white list” consentendo il caricamento dei contenuti senza visualizzare il messaggio “Attiva Adobe Flash”. Mozilla ha deciso di non considerare più Flash un plug-in sicuro per default e dalle future versione del browser sarà escluso dalla white list, spingendo l’utente (e gli sviluppatori di siti web) a usare tecnologie più moderne e sicure (HTML5).

In Safari è possibile scegliere il comportamento del software Adobe selezionando dal menu “Safari” la voce “Preferenze”, portandosi nella sezione “Sicurezza” e facendo click su “Impostazioni plug.-in”. Da qui è possibile scegliere il comportamento globale di Flash Player o per singoli siti (“consenti”, “chiedi”, “blocca”, ecc.).

flash morto

Offerte Speciali

Amazon sconta il Magic Mouse 2 del 25%: solo 65 euro

Magic Mouse 2 su Amazon al prezzo migliore di sempre: solo 58,99 euro

Su Amazon il Magic Mouse 2 è ancora in sconto. Ora lo pagate addirittura meno di 65 euro.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,664FansMi piace
94,043FollowerSegui