Flickr, app e sito web subiscono uno dei maggiori aggiornamenti di sempre

Flickr raggiunge la versione 4.0 e introduce numerose novità per il web, per la sua applicazione su iOS e nuovi strumenti anche per Mac

Flickr iOS

Flickr raggiunge la sua versione 4.0 ed introduce diverse novità per il web e per le sue app, inclusi iOS e Mac. La novità principale è forse la disponibilità del nuovo Uploadr, applicazione per Mac e Windows che una volta installata andrà a scovare tutte le fotografie sul disco rigido e le caricherà in automatico sull’account Flickr in un album privato. La funzione non è nuova, è offerta ad esempio anche da Google per Google Plus Photo, ma Flickr offre anche un terabyte di spazio gratuito e questo lo rende il servizio con maggior possibilità di upload disponibile al momento.

Lato web è disponibile un nuovo design responsivo, più pulito e minimale, e la nuova funzionalità Camera Roll, che permette di vedere le fotografie dal punto di vista cronologico, oppure attraverso il soggetto dell’immagine, individuato attraverso un algoritmo di riconoscimento di Flickr stesso, oltre alla possibilità di interagire con le vostre immagini e creare e modificare album in maniera rapida e veloce. Infine è disponibile un nuovo e migliore motore di ricerca, più potente ed in grado di restituire risultati più puntuali.

flickr new design

Tutti questi cambiamenti si riflettono anche sulla app mobile. Fra gli altri cambiamenti è da notare come nella vecchia versione, la scheda predefinita fosse il feed di foto scattate dagli amici; ora la scheda predefinita è quella delle proprie foto. E’ ancora possibile trovare il feed, e si possono comunque ricevere notifiche quando qualcuno dirà che gli piace una immagine; infine il la funzione di auto-caricamento nella app per iOS assicurerà che gli scatti in mobilità finiscano nella nuvola in automatico. La app per iOS si scarica direttamente da questo link.

flickr new design