HomeHi-TechFinanza e MercatoFoxconn ama gli operai: pasti gratis, navette e bonus per chi torna...

Foxconn ama gli operai: pasti gratis, navette e bonus per chi torna in fabbrica

Da tempo non si sentiva parlare di incentivi agli operai: in questi giorni di grandi preoccupazioni per Coronavirus, Foxconn ha predisposto una serie completa di aiuti e sostegni, anche economici, per convincere gli operai a tornare nelle mega città fabbrica dove si producono smartphone, computer e dispositivi di elettronica di consumo di ogni genere, inclusi naturalmente iPhone e gli altri prodotti Apple.

Già a partire dal 10 febbraio sono arrivati i primi permessi per poter riprendere le attività negli stabilimenti in Cina, per lo più rimasti deserti o quasi per il ridottissimo numero di operai, scoraggiati dai divieti per viaggi e trasferimenti, dagli scrupolosi controlli sulle tratte principali e soprattutto per i timori per l’epidemia di coronavirus. Sempre negli scorsi giorni sono emersi diversi report che segnalavano questo problema e una ripresa delle attività commerciali e produttive molto più lenta del previsto in tutto il Paese del Dragone.

foxconn operaiNel tentativo di accorciare i tempi e ritornare al più presto alla normale attività, Foxconn ha predisposto una serie di incentivi per gli operai, un elenco di sostegni e bonus che non si sentivano da anni per questa categoria di lavoratori, non solo in Cina, mossa segnalata da DigiTimes. Oltre a pasti e alloggio gratuiti, il pacchetto include navette di trasporto, un aumento del bonus in denaro sia per i dipendenti che decidono di tornare che per i nuovi assunti, infine una serie completa di misure extra di igiene e disinfezione, pratiche che in questi giorni di epidemia globale possono rientrare di diritto alla voce incentivo.

In attesa di verificare l’efficacia di bonus e incentivi sul ritorno degli operai Foxconn in Cina, alcuni analisti prevedono che nella migliore delle ipotesi si tornerà a pieno regime nei primi giorni di aprile, invece nello scenario peggiore sottoproduzione e ritardi proseguiranno a lungo. Nel frattempo Apple ha già ridotto le previsioni dei risultati per il trimestre in corso.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di iPhone sono disponibili in questa sezione del nostro sito, invece tutti gli articoli che parlano di Coronavirus sono disponibili da questa pagina.

Offerte Speciali

Come acquistare MacBook Air M1 a rate su Amazon con carte ricaricabili

Mac Book Air M1 256 GB: sconto a 994,65 Euro

Il modello di MacBook Air M1 nella versione oro con disco da 256 GB è in offerta su Amazon. A 965,99 Euro. Il minimo mai raggiunto su Amazon.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial