fbpx
Home Hi-Tech Hardware e Periferiche GigaDrive, l'SSD Esterno più veloce al mondo è su Indiegogo

GigaDrive, l’SSD Esterno più veloce al mondo è su Indiegogo

GigaDrive è un progetto che è possibile trovare sul sito di crowdfunding Indiegogo, presentato come “il disco SSD esterno più veloce al mondo“. L’idea in questione ha attirato l’attenzione di molti donatori che hanno finanziato il progetto con aiuti ben al di là dell’iniziale richiesta degli ideatori (l’obiettivo era di arrivare a 12.577 euro ma a poco più di metà della campagna  gli ideatori del progetto hanno raccolto oltre 20 volte la cifra richiesta).

L’unità in questione vanta velocità di 2.800MB/s, “tagli” da 1TB, 2TB e 4TB, connessioni Thunderbolt 4 e USB4. Nel momento in cui scriviamo è possibile “prenotare” le varianti da 1TB a 4GB da 4TB per 293 euro, con prezzi a partire da 125 euro (+ spese di spedizione) e invio del prodotto è previsto per luglio 2021.

Il dispositivo è presentato come superveloce, resistente ad acqua e polvere, in grado di sfruttare tecnologie come Thunderbolt 4 e USB4 (presenti sui Mac recenti con processore M1) e come l’unico prodotto con drive da 4TB NVMe M.2 in grado di offrire velocità di lettura e scrittura fino a 2,800 MB/s. Secondo gli ideatori del progetto si tratta della migliore velocità possibile ottenibile con queste unità: 3GB al secondo o 100GB in meno di 36 secondi, 18x rispetto al più veloce dei dischi rigidi esterni tradizionali.

GigaDrive è l’SSD più veloce al mondo

Le unità in questione sono compatibili con Thunderbolt 3 e connessioni di tipo USB-C. Nei filmati che è possibile vedere qui, il disco viene inondato d’acqua e maltrattato in vari modi per evidenziare l’alto grado di resistenza. Il grado di protezione IP indicato è IP67, e quindi significa che il dispositivo è protetto dalle infiltrazioni di polvere e resiste a un’immersione di massimo 30 minuti a una profondità compresa tra 15 cm e 1 metro.

L’unità sfrutta chip DRAM per la cache, permettendo di trasferire più file simultaneamente ed efficientemente. La custodia dell’unità è in alluminio, elemento che garantisce la dissipazione del calore.

La velocità del dispositivo lo rende ideale non solo per la semplice memorizzazione dei dati ma anche nell’ambito dell’elaborazione video, gestione foto ad alta risoluzione, girato RAW in 8K come quello che è possibile ottenere da fotocamere come quelle di Blackmagic Design, senza bisogno di ricorrere ad altri gadget o software.

Le dimensioni sono: 37mm x 114mm (sta nel palmo di una mano); il peso è di 74 grammi. La forma è irregolare, ispirata (almeno così dice l’azienda che propone il prodotto) alle forme delle navicelle spaziali. Nella confezione sono inclusi: 1 cavo da USB-C a USB-C e un cavo da USB-C a USB-A. Il case in alluminio rugged è realizzato in Cina; gli altri componenti arrivano e sono assemblati a Taiwan.

Partite da questa pagina per saperne di più ed eventualmente prenotare la periferica.

Offerte Speciali

MacBook Air 2019 vs MacBook Air 2020, specifiche a confronto

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto al 10% su Amazon. Tanta velocità per il nuovo MacBook Air M1
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,831FansMi piace
93,204FollowerSegui