Gli indossabili Apple volano, previsto il sorpasso di iPad e Mac

L’attenzione su Apple è concentrata sui nuovi servizi in abbonamento, ma gli indossabili registrano una forte crescita da anni. Un successo di Cupertino per cui ora si prevede il sorpasso di due categorie di prodotto storiche

Apple sostituisce Apple Watch 3 da riparare con il più nuovo Apple Watch 4

Apple è entrata nel mercato degli indossabili con il primo Apple Watch nel 2015, mentre gli AirPods sono arrivati tra la fine del 2016 e l’inizio del 2017: nel giro di pochi anni Cupertino ha ottenuto un successo strepitoso, così sorprende ancora di più la previsione secondo la quale gli indossabili Apple supereranno iPad e Mac. Per tutto questo non dovremmo nemmeno attendere a lungo.

In realtà lli indizi in questo senso sono stati numerosi per anni: periodicamente nei dati di mercato emerge il dominio di Apple Watch negli smart Watch più versatili e costosi, un dominio che si prevede durerà ancora per anni. Stesso discorso per AirPods, auricolari wireless che da soli hanno rivoluzionato questi dispositivi diventando immediatamente i più venduti in assoluti e anche uno status symbol.

Nel trimestre di marzo 2019 il fatturato record di 5,1 miliardi di dollari di Apple Watch e Airpods ha quasi raggiunto quello dei Mac. Una crescita del 45% rispetto all’anno precedente, ma la crescita prosegue a doppia cifra da tempo.

Gli indossabili Apple volano, previsto il sorpasso di iPad e MacCosì non sorprendono le considerazioni di Neil Cybart: l’analista rileva che ora gli indossabili Apple valgono 16 miliardi di dollari l’anno, con una crescita compresa tra il 55%-60%. Nell’ultimo trimestre fiscale di Apple questa categoria di prodotti ha quasi raggiunto lo stesso fatturato della divisione servizi di Cupertino.

La multinazionale non rivela i numeri esatti delle unità vendute, ma i numeri di bilancio rivelano che Cupertino guadagna sia dall’incremento del prezzo medio di vendita di Apple Watch e di AirPods, così come dall’aumento delle unità vendute. Secondo Cybart l’incremento delle vendite AirPods è di uno spettacolare 80%, mentre in termini di unità vendute Watch e AirPods insieme contano per 60-70 milioni di pezzi.

Da qui la sua previsione che gli indossabili Apple supereranno iPad e Mac verso la fine del 2020. Ancora una volta a sostenere vendite e successo di Cupertino è l’immensa base di utenti attivi e di dispositivi in circolazione, un ecosistema formidabile che avvantaggia Cupertino e allo stesso tempo rende più difficile le manovre dei concorrenti.

Tutti gli articoli su Apple Watch li trovate su questa pagina di Macitynet.