fbpx
Home Macity Internet Gli sviluppatori di MacKeeper hanno comprato il sito MacUpdate

Gli sviluppatori di MacKeeper hanno comprato il sito MacUpdate

macupdate.com è un sito noto a molti utenti Mac perché consente di tenere traccia degli ultimi aggiornamenti software disponibili per i vari programmi. Il sito in questione è stato lanciato nel 1987 da Joel Mueller (allora 16enne) e nel corso degli anni ha guadagnato sempre più utenti, come valida alternativa VersionTracker, altro popolare e utilissimo sito (acquisito nel 2007 da CNET) che consentiva di tenere traccia delle varie versioni dei software Mac, Windows e altri sistemi.

La notizia è passata in sordina ma da questa estate, MacUpdate è passato di mano ed ora è di proprietà dell’azienda Clario. Quest’ultimo nome non dirà niente a molti utenti ma si tratta dell’azienda proprietaria di MacKeeper, un software considerato da molti un malware: pubblicizzato su tutti i siti del mondo, presentato come in grado di risolvere qualunque tipo di problemi, ma in realtà null’altro che un software “borderline”, ai limiti della truffa.

Clario promette che con l’acquisizione i servizi di Macpudate non cambieranno, impegnandosi a investire per fornire un ambiente più sicuro per il download e per migliorare “l’esperienza” degli utenti. Nonostante le belle parole, ora più che mai – quando possibile – è bene scaricare i software direttamente dai siti dei rispettivi sviluppatori o, ancora meglio (e quando possibile) dal Mac App Store, dallo store di Steam o dal Microsoft Store (nel caso di Windows).

Una delle tante pubblicità che invita a scarica Mackeeper
Una delle tante pubblicità che invita a scarica Mackeeper

Al sito Eclecticlight il CEO di Clario ha qualche tempo addietro riferito che MacKeeper non è più quello di una volta, al punto da avere ottenuto anche l’autorizzazione alla notarizzazione da parte di Apple. A suo dire questo brutto anatroccolo fonte di perdite di tempo per numerosi utenti Mac, cambierà la percezione che hanno sempre avuto gli utenti nei suoi confronti.

Nel 2015 il sito Macupdate è stato accusato di avere distribuito anche software con malware integrato.

Offerte Speciali

Sconto Beats Solo Pro, cuffie top con soppressione del rumore: solo 215,94€

Verso il Cyber Monday: Beats Solo Pro, cuffie top con soppressione a 169,99 €

Su Amazon precipita il prezzo delle Beats Solo Pro; ora costano solo 199euro invece che 300 nel colore grigio.