HomeCasaVerdeSmartGoogle Home può rilevare la presenza in casa tramite altoparlanti Nest

Google Home può rilevare la presenza in casa tramite altoparlanti Nest

Google Home non ha più bisogno di appoggiarsi ai dispositivi domestici intelligenti come i termostati per sapere se l’utente è in giro per casa. La funzione opzionale di rilevamento della presenza di Home può ora utilizzare le interazioni con gli altoparlanti Nest e i display intelligenti per aiutare a rilevare l’attività all’interni della propria, consentendogli di eseguire azioni automatizzate.

Se si parla al Nest Audio o si tocca Nest Hub, ad esempio, Google potrebbe sapere come accendere le luci. I Nest Hub di seconda generazione possono anche utilizzare il loro sensore radar Soli per sapere quando l’utente si trova vicino.

Il nuovo Nest Hub vi aiuta a dormire meglio, dal 4 maggio in Italia a 99 euro

E’ possibile abilitare il rilevamento della presenza nell’app Google Home su Android e iOS visitando l’omonima sezione che si trova nelle impostazioni. Il rilevamento è rigorosamente opt-in e Google sottolinea che il rumore ambientale non innescherà segnali di presenza. Le telecamere, i campanelli e il Nest Hub Max non commuteranno i dispositivi tra le modalità “casa” e “fuori”.

L’espansione rende il rilevamento della presenza molto più utile. Fino ad ora, era necessario disporre di una serratura intelligente Nest Guard, Nest Protect, Nest Thermostat o Nest x Yale in tandem con la posizione dello smartphone. Anche se questi sono spesso buoni indicatori, non sempre riescono a cogliere l’esatta presenza in casa o meno: ad esempio perche si potrebbe scegliere di voler chiudere a chiave la porta quando qualcuno è ancora a casa.

L’uso di altoparlanti e display potrebbe rendere la domotica intelligente di Google ancor più affidabile e precisa, in particolare in scenari insoliti.

A proposito di Google Home e di casa smart, a questo indirizzo trovate i migliori regali da fare a chi vuol crearsi una casa smart con Google Home. Tutte le notizie riguardanti Nest di Google si trovano a questo indirizzo.

Black Friday su Macitynet.it

Per seguire al meglio tutta la settimana prolungata del Black Friday (ma il consiglio è utile per tutte le iniziative che seguiranno) potete:

  • Visitare più volte questa pagina che riporta gli articoli con gli sconti divisi per categorie
  • Iscrivervi ai nostri canali telegram Offerte Tech e Offerte Oltre Tech – (trovate tutte le spiegazioni su questa pagina)
  • Visitare la nostra Home Page o più specificamente la sezione Offerte
  • Diventare nostri follower su Facebook
  • Iscrivervi al nostro canale Twitter
  • Iscrivervi alle notifiche generali di Macitynet.it (usate la funzione notifica del vostro sistema operativo).

Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial