Google Maps ora condivide la posizione geografica in tempo reale

Google Maps ha introdotto la possibilità di condividere la propria posizione geografica con altre persone, via iOS e Android.

google maps liste preferiti

Google ha annunciato oggi la possibilità per gli utenti di condividere in tempo reale la propria posizione all’interno di Google Maps. La funzione consentirà di condividere la posizione solo per un determinato periodo di tempo.

È possibile attivare la condivisione della posizione per una persona specifica in un dato momento, oppure, prima di uno spostamento, si può scegliere di condividere la propria posizione e poi interrompere la condivisione una volta arrivati ​​a destinazione.

Inoltre, se qualcuno sta condividendo un itinerario, Google Maps sarà anche in grado di calcolare automaticamente quanto tempo impiegherà l’utente a raggiungere la destinazione impostata. In ogni caso l’applicazione permetterà sempre di sapere quando qualcuno sta condividendo la sua posizione, e questo stato di cose verrà riflesso sulle informazioni della Dashboard di Google.

Google ha già consentito ai suoi utenti di condividere la loro posizione con altri strumenti, fra cui Google Latitude, o Google Plus, ma Google Maps ha più di 1 miliardo di utenti attivi e questa funzione potrebbe essere molto interessante; inoltre le altre persone non avranno bisogno di avere l’applicazione installata per vedere dove si trovano gli amici, basterà utilizzare un link di collegamento.

Al momento la nuova funzionalità di condivisione non si integra con il traffico e la navigazione della app Waze, e non ci sarà alcuna integrazione iniziale con Google Assistant, ma sarà rilasciata a breve in tutto il mondo sulle app Google Maps per Android e iOS. Qui di seguito il video di presentazione.