fbpx
Home Hi-Tech Android World Google Now, l'alternativa a Siri di Google arriva anche su iOS

Google Now, l’alternativa a Siri di Google arriva anche su iOS

Google ha ufficialmente presentato la versione di Google Now anche per iOS: si tratta di una funzionalità considerata spesso come un rivale di Siri sebbene le differenze siano sensibili. Google Now include funzionalità di comprensione e ricerca vocale tramite Voice Search, attraverso cui sarà possibile effettuare ricerche e ottenere risposte vocali via Google.

La differenza sta nelle cards di Google Now, che suggeriranno all’utente alcune informazioni o funzionalità utili nel momento e luogo giusto: per esempio saranno visualizzate le informazioni meteo del luogo dove ci si trova, la strada da percorrere per recarsi in un luogo specifico, il cambio di valuta nel caso ci si trovi all’estero, e così via.

C’è però una notevole differenza fra la versione di Google Now disponibile su iPad e iPhone: su Android Google Now comunica direttamente con l’utente notificando luoghi e tempi nevralgici e può essere lanciata in qualunque momento; su iOS invece la app è relegata all’interno di Google Search, non può inviare notifiche all’utente e deve essere appositamente lanciata aprendo Google Search.

Nonostante queste pecche, Google Now potrà essere sicuramente interessante per tutti gli utenti di iOS che vivono una vita digitale fortemente orientata dai servizi di Mountain View. Per ottenere Google Now è sufficiente aggiornare Google Search oppure scaricarla gratuitamente seguendo questo link diretto. Qui di seguito il video ufficiale della presentazione.

Offerte Speciali

Amazon fa il miracolo: AirPods Pro pronta spedizione e in sconto

Airpods Pro minimo storico: solo 159,98 €

Su Amazon gli Airpods Pro tornano in sconto e ora li "rubate": solo 159,99 euro, quasi 100 euro meno del prezzo Apple
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,823FansMi piace
93,196FollowerSegui