Griffin presenta i primi cavi ufficiali Lightning

Griffin è il primo costruttore ad annunciare e lanciare i primi cavi ufficiali Lightning di terze parti. Disponibili 4 modelli con lunghezza da 60 centimetri fino a 3 metri, sia dritti che elicoidali per iPhone 5, iPad 4 e iPad mini, iPod touch e iPod nano di ultima generazione.

Griffin è il primo costruttore di accessori ad annunciare e lanciare cavi ufficiali Lightning di terze parti. Nelle scorse settimane infatti sono apparsi in commercio diversi cavi Lightning di altri costruttori, per lo più cinesi, ma nessuno realizzato con l’approvazione ufficiale di Cupertino.

Nella nuova serie di cavi Griffin troviamo 4 modelli che vanno da una lunghezza minima di 60 centimetri fino a 3 metri: possono essere utilizzati con iPhone 5, iPad 4, iPad mini e anche con i nuovi iPod touch e iPod nano di ultima generazione.

Il cavo più corto è lungo 2 piedi, circa 60 centimetri: è pensato per l’uso in auto e durante gli spostamenti ed è proposto a 16,99 dollari, circa 13 euro. Il secondo cavo è lungo 3 piedi, circa 90 centimetri ed è proposto a 18,99 dollari, circa 14 euro. Il terzo cavo è lungo 4 piedi, circa 1,2 metri ed è elicoidale, pensato per l’uso in auto: costa 24,99 dollari, circa 19 euro. L’ultimo cavo è lungo 9,8 piedi, circa 3 metri: è pensato per l’uso a casa e in ufficio ed è proposto a 29,99 dollari, circa 23 euro.

Tutti i nuovi cavi Lightning di Griffin saranno disponibili per l’acquisto in USA dalla settimana prossima: per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito web Griffin.
Griffin presenta i primi cavi ufficiali Lightning