Honor 20 pro e le sue super funzionalità fotografiche

Honor presenta la nuova serie di smartphone Honor 20: ecco come la società intende migliorare l'esperienza fotografica su uno smartphone.

Ufficiali Honor 20 Pro, Honor 20 e Honor 20 Lite: prezzi e caratteristiche

HONOR ha appena presentato la nuova Serie 20, la nuova gamma di punta che rinnova l’impegno continuo per migliorare le funzionalità fotografiche offerte, nel tentativo di portare l’esperienza fotografica mobile al pari di una fotocamera digitale professionale. Ecco come Honor intende perfezionare il proprio reparto camera.

Gli smartphone della serie HONOR 20 sono dotati per la prima volta di una fotocamera quadrupla, che migliora gli scatti sia in condizione di scarsa luminosità, sia in condizioni diurne.

Fotocamera posteriore

La fotocamera posteriore della Serie 20 di HONOR debutta con un comparto fotografico da quattro obiettivi, con una serie di funzionalità avanzate offerte a livello di hardware.

Honor 20 e le sue funzionalità fotografiche

Una delle caratteristiche più innovative e degna di nota è il grandangolo di HONOR 20 PRO con un’apertura da F1.4, tra le più ampie del settore, per ottimizzare il funzionamento della fotocamera in contesti a bassa illuminazione. Vanta una fotocamera principale da 48MP con stabilizzazione ottica dell’immagine, per scattare foto estremamente nitide persino quando non è possibile evitare che la fotocamera oscilli. Questo sensore propone autofocus laser, in grado di aumentare la velocità di messa a fuoco anche quando la luminosità non è ottimale.

Honor 20 e le sue funzionalità fotografiche

A livello di software, la serie 20 HONOR è in grado di potenziare le funzionalità fotografiche grazie all’utilizzo dell’intelligenza artificiale e grazie alle varie modalità di scatto.

Honor 20 e le sue funzionalità fotografiche

MODALITA’ AIS SUPER NIGHT

La serie HONOR 20 offra la Modalità Notturna Super Definita AIS, funzione che sfrutta tecniche avanzate di elaborazione dell’immagine basandosi sul potente hardware. La Modalità Notturna Super Definita AIS permette scatti notturni nitidi grazie alla tecnologia di stabilizzazione multi-frame, che si basa sull’apprendimento automatico. Si tratta di un’evoluzione della tecnologia HDR che assembla diversi scatti e utilizza un avanzato algoritmo per ottenere un’immagine più chiara, un rumore ridotto e un grado di conservazione del colore migliore.

Honor 20 e le sue funzionalità fotografiche

Ecco come funziona la Modalità Notturna Super Definita:

Step 1

Anzitutto, il primo step è il rilevamento dell’inquadratura manuale tramite AI. La rilevazione del sensore Kirin 980 si attiva nel momento di apertura dell’otturatore da parte dell’utente e analizza le informazioni fornite dal sensore giroscopico, da quello di gravità, oltre che dalle preview degli scatti. A titolo esemplificatovo, gli smartphone della serie HONOR 20 sono in grado di stabilire se l’utente sta scattando manualmente o con un treppiede in meno di 0.2 secondi dal momento in cui si attiva la Modalità Notturna Super Definita AIS.

Honor 20 e le sue funzionalità fotografiche

Step 2: Rilevazione delle luci tramite AI

Il sistema di rilevazione della luce dotato di AI è in grado di configurare automaticamente i parametri di esposizione e il numero di fotogrammi sulla base delle informazioni acquisite dal rilevatore intelligente di scenari. Queste includono: la luminosità della preview dell’immagine, la distribuzione della fonte di luce, e le oscillazioni manuali al momento dello scatto.

Step 3: Elaborazione delle immagini con AI, per foto sempre nitide

Per evitare fotografie mosse, il sistema di elaborazione delle immagini è dotato di AI che procede in due fasi: le foto mosse vengono scartate a seguito di una valutazione del loro grado di nitidezza, e il sistema di selezione delle immagini combina più di dieci fotogrammi dello stesso soggetto in un unico scatto, assicurando un risultato il più possibile a fuoco.

Step 4: Composizione dell’immagine

Nel momento di composizione dell’immagine, la luminosità di ogni area viene valutata ed eventualmente perfezionata, grazie alla Dual-NPU del chipset Kirin 980. Le immagini vengono così analizzate pixel per pixel, correggendo le differenze tra un fotogramma e l’altro

Honor 20 e le sue funzionalità fotografiche

ULTRA CLARITY MODE AI DA 48MP

La serie Honor 20 è dotato di un obiettivo principale IMX586 da 48MP, che permette agli utenti di scattare fotografie chiare durante il giorno, soprattutto grazie alla modalità 48MP AI Ultra Clarity mode.

Questo anche grazie all Dual NPA e al Dual-ISP di quarta generazione del processore Kirin 980 da 7nm con AI, che riuniscono i migliori dettagli di tutti questi scatti, creando una Super foto.

a ciò, è ora disponibile anche una Modalità Pro, che permette agli utenti di salvare le proprie foto sia in formato RAW che come un più standard file JPG. Ultima non per importanza, l’attenzione alla luce, ritenuta dal team una componente fotografica fondamentale. HONOR 20 PRO è dotato di un’apertura da F/1.4, la più ampia mai offerta da uno smartphone. In media, è in grado di garantire il 60% di luce in più, se paragonata con l’apertura standard F/1.8 generalmente presente sul mercato. Inoltre, il sensore IMX586 CMOS da 0.5 pollici garantisce performance eccezionali.

Honor 20 e le sue funzionalità fotografiche

HONOR 20 PRO offre, altresì, la tecnologia di “stabilizzazione ottica dell’immagine su quattro assi”, che utilizza il giroscopio per identificare eventuali disallineamenti all’interno del fotogramma, e contrasta le immagini fantasma spostando la lente nella direzione opposta a quella della fotografia, garantendo immagini cristalline.