Huawei anticipa Apple: Force Touch in arrivo su Mate 7S

Mate 7S, phablet di Huawei prossimo alla presentazione, potrebbe integrare una tecnologia simile al Force Touch: l'annuncio è previsto per il 2 settembre, ma gli inviti lasciano già presagire questa funzionalità

Gli inviti che Huawei ha diramato alla stampa non lasciano spazio a dubbi: Mate 7S avrà il suo Force Touch, prima ancora che Apple possa implementarlo su iPhone 6s. Il nuovo phablet cinese sarà presentato nel settembre prossimo, durante l’IFA e anche se la tecnologia è stata già apprezzata su Apple Watch, sarebbe la prima volta al servizio di uno smartphone, anzi di un phablet, come riferisce la redazione di androidheadlines.

L’invito, infatti, si presenta con una enorme “S” in rilievo, che da l’impressione di una forza maggiore applicabile su alcuni punti dell’intera superficie. Mate 7S, dunque, integrerà una tecnologia simile al Force Touch, che permetterà all’utente di sfruttare diversi gradi di pressione sullo schermo. Non si conosscono bene le caratteristiche tecniche di questo nuovo phablet, anche se ufficiosamente è già stato fotografato. Le immagini in calce, in effetti, mostrano un dispositivo molto simile all’attuale Mate 7, ed è probabile che si riferiscano realmente a Mate 7S, in uscita ad inizio settembre.

Il terminale, a livello estetico, fa uso di un bordo metallico, di matrice premium, ed integrerà verosimilmente anche un sensore di impronte digitali, simile al Touch ID. La fotocamera posteriore potrebbe essere sporgente rispetto al case, mentre il display sarà caratterizzato da una diagonale da 5,7 pollici con risoluzione Full HD 1.920 x 1.080 pixel. Al suo interno sarà alimentato da 3 o 4 GB di RAM, possibilmente a seconda del modello prescelto (due diverse varianti sono plausibili), e funzionaerà con processore proprietario HiSilicon Kirin 935 octa-core 64-bit. Queste indiscrezioni potrebbero essere confermate, o smentite, già il prossimo 2 settembre, data in cui Huawei dovrebbe annunciare il dispositivo. Se fosse vero, la tecnologia del Force Touch applicato ad uno smartphone sarebbe, in prima battuta, affare dei cinesi, contrariamente alle aspettative di molti, che pensavano già ad iPhone 6s come il primo terminale in grado di supportare tale funzionalità.

mate 7s