Hype: la gestione del denaro smart, gratis dal proprio smartphone

Con HYPE lo smartphone diventa compagno ideale nel quotidiano per la gestione smart, senza spese, del proprio denaro. Ecco cos'è, e come funziona.

Nell’era della digitalizzazione più totale, dove lo smartphone diventa compagno ideale nel quotidiano, utile non più solo per telefonare, ma anche per la gestione di numerosi servizi, ecco HYPE, per la gestione smart, senza spese, del proprio denaro. Cos’è, e come funziona.

Per accedere al servizio, la prima cosa da fare è registrarsi sul sito ufficiale. L’intero processo richiede meno di cinque minuti, e non è necessario inviare documenti cartacei. Dopo la breve registrazione si disporrà di un vero e proprio conto nello smartphone, tramite il quale poter gestire il proprio denaro, senza costi, e in modo completamente smart.

Dopo l’attivazione sarà subito possibile utilizzare il proprio conto e il proprio IBAN, mentre la carta sarà inviata direttamente a casa in pochi giorni, sempre senza costi di spedizione. Si potranno immediatamente visualizzare entrate ed uscite, e bloccare o sbloccare la propria carta Hype associata. Questo vuol dire che, nel momento in cui la carta non viene utilizzata per pagamenti in negozio e online, oppure semplicemente per effettuare i prelievi, la si potrà mettere in pausa, rendendola momentaneamente inutilizzabile.

Quando la carta viene, invece, abilitata dall’app, la si potrà utilizzare per effettuare tutti i pagamenti online, nei negozi fisici, o per prelevare in tutto il mondo. In questo modo Hype può  essere utilizzare in parallelo al proprio conto corrente per la gestione quotidiana delle finanze, oppure diventarne un vero e proprio sostituto, più smart e conveniente, considerando l’assenza di costi di gestione.

L’app HYPE per gestire il nuovo conto smart, è disponibile per tutte le principali piattaforme mobili, iOS, Android e Windows phone. Peraltro, sarà possibile ottenere un bonus di benvenuto, di 10 euro, semplicemente inserendo il codice SPECIAL10 durante le fasi iniziali della registrazione. Per ottenere il bonus sarà sufficiente ricaricare la propria carta di almeno  1 euro. Il bonus, che potrà essere speso come si vuole, sarà accreditato entro sette giorni. Inoltre, sino al 21/02/2018 è possibile guadagnare Buoni Regalo Amazon.it del valore di 50€ ogni 5 amici portati in HYPE. Ognuno degli amici registrati attraverso il link di invito riceve invece un bonus di 10€ direttamente su HYPE, entro sette giorni dalla prima ricarica.

HYPE, oltre a coprire l’aspetto della gestione del denaro, risulta anche un assistente finanziario personale, e permette di controllare quotidianamente spese, acquisti e risparmi. Non solo, HYPE consente di risparmiare sulla base di obiettivi impostati dagli utenti: si sceglie un budget, e una data, e il sistema inizia a risparmiare una piccola quota ogni giorno in base alla disponibilità. Per ogni app, peraltro, è possibile accoppiare fino a 5 altre carte.

Dal punto di vista economico, la carta HYPE gode di condizioni particolarmente vantaggiose: non ha costi di emissione e ha un IBAN. Può anche essere ricaricata senza costi e utilizzata per ricevere ed effettuare bonifici gratuiti, oltre che prelievi senza commissioni dagli sportelli ATM in tutto il mondo. HYPE, inoltre, permette di scambiare e ricevere denaro in tempo reale con altri utenti, quindi con il P2P, semplicemente attraverso un messaggio: per inviare denaro sarà sufficiente avere una email o un numero di telefono del destinatario.

Per ricaricare HYPE è possibile effettuare un bonifico all’IBAN che viene fornito in sede di registrazione, da qualsiasi conto corrente, oppure tramite ricarica con altra carta di credito, o presso gli sportelli ATM QuiMultiBanca: in ogni caso, non è necessario uscire di casa o aspettare per riceverla, tutto può essere fatto in modo smart, direttamente dal proprio smartphone.

Come se non bastasse, HYPE è in grado di rimproverarci nel caso in cui si stesse operando una spesa superiore al previsto. Grazie ad un sistema di notifiche che avverte l’utente quando sta spendendo più del dovuto: ogni spesa, infatti, è categorizzata in automatico e può essere personalizzata con un hashtag. Si possono controllare alcune determinate categorie per evitare di spendere troppo, ad esempio, per la categoria “abbigliamento”. Le statistiche automatiche permettono in un colpo d’occhio di conoscere le proprie abitudini e migliorarle. Gli acquisti potranno essere ricercati per luogo, data e tipologia.

Inoltre è possibile abbinare HYPE a Apple Pay e continuare a sfruttare tutti i vantaggi di HYPE pagando con il proprio device Apple velocemente e in tutta sicurezza. Ma non solo, presto sarà possibile pagare anche tramite la tecnologia NFC per gli utenti Android.

Per registrarsi ad HYPE questo è l’indirizzo da cui partire, mentre da questa pagina si potrà scaricare l’app iOS; da qui quella Android. Qui per Windows Phone.