fbpx
Home MacProf Emulazioni, virtualizzazione, Mac e Windows I NAS Asustor ora supportano l’archiviazione su memorie M.2

I NAS Asustor ora supportano l’archiviazione su memorie M.2

Grazie al rilascio di un nuovo firmware, i dispositivi NAS Asustor della serie Lockerstor suppsupportano adesso anche i volumi M.2, che potranno ora fungere da normali unità disco, quindi, offrire ulteriore spazio di archiviazione per i file cui si desidera poter accedere alla massima velocità e per i giochi particolarmente pesanti che, tramite iSCSI, potranno essere installati direttamente sul NAS.

Grazie all’aggiornamento, dunque, i NAS serie Lockerstor potranno sfruttare le elevate prestazioni velocistiche delle unità M.2, non solo come cache SSD, ma anche per creare volumi storage ad alta velocità. I volumi M.2, che offrono anche il supporto Btrfs ed Ext4, possono essere creati attraverso pochi passaggi e poi integrati sia come array RAID, sia come volumi singoli, sui quali è possibile archiviare file e dati cui si potrà accedere ad altissima velocità.

I NAS ASUSTOR supportano ora lo storage M.2

Questo aggiornamento con supporto M.2 sarà certamente apprezzato da creatori di contenuti, fotografi e videomaker, che si potranno avvantaggiare della maggior velocità offerta da queste unità, ad esempio, durante l’editing di video e file audio che, a lavoro terminato, potranno poi essere archiviati sui tradizionali e più capienti hard disk del NAS.

Non solo, l’apertura alle memorie M.2 apre porte interessanti anche ai mobile gamer. Configurando le unità M.2 come volumi iSCSI, infatti, è possibile installare i giochi direttamente sui NAS della serie Lockerstor; in questo modo, poiché la dimensione di molti giochi supera non di rado i 50-100 GB, si potrà evitare di intasare la memoria interna della propria macchina, senza rinunciare alla disponibilità di decine di titoli subito pronti per essere giocati.

Ricordiamo, inoltre, che i NAS della serie Lockerstor sono disponibili sia in versione tower, sia rack 2U e 3U. Lockerstor 2 e 4, rispettivamente in grado di accogliere 2 e 4 drive, sono basati su processori Intel Celeron Quad-Core, coadiuvati da 4GB di RAM DDR4, e mettono a disposizione 2 porte LAN 2.5 GbE e 2 slot SSD M.2 NVMe, rappresentando la scelta ideale per i power user, i professionisti e le piccole imprese.I NAS ASUSTOR supportano ora lo storage M.2

I NAS tower a 8 e 10 alloggiamenti Lockerstor 8, 10 e 10 Pro, grazie ai processori fino allo Xeon E-224 a 3.4 GHz, fino a 8 GB di RAM DDR4 ECC, 2 slot SSD M.2 NVMe e connettività fino a 10 Gigabit, invece, sono particolarmente indicati per le aziende che sono alla ricerca di una soluzione storage affidabile e compatta, senza dover scendere a compromessi sul fronte delle prestazioni.

Chiudono il cerchio Lockerstor 12R Pro e 16R Pro, disponibili rispettivamente nei formati rack 2U e 3U, pensati per le sale server e montano rispettivamente fino a 12 e 16 HDD, che permettono di archiviare fino a 216 TB di dati per il primo e 288 TB per il secondo modello. In questo caso sono equipaggiati con processori Quad-Core Xeon E-2224 da 3,4 GHz, coadiuvati da fino a 128GB di memoria DDR4-2666 ECC, 2 slot SSD M.2 NVMe, 4 porte Gigabit e 3 slot PCIe, che offrono il supporto a schede di rete 10/25/40/50 GbE e schede SAS.

Offerte Speciali

Amazon fa il miracolo: AirPods Pro pronta spedizione e in sconto

Airpods Pro minimo storico: solo 159,98 €

Su Amazon gli Airpods Pro tornano in sconto e ora li "rubate": solo 159,99 euro, quasi 100 euro meno del prezzo Apple
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,823FansMi piace
93,196FollowerSegui