fbpx
Home News Il nuovo Apple Campus "astronave" ottiene il primo via libera

Il nuovo Apple Campus “astronave” ottiene il primo via libera

 Il nuovo Apple Campus 2, soprannominato per la sua forma “l’astronave”, è un passo più vicino alla realtà: il progetto ha ottenuto il primo via libera da parte della commissione pianificazione di Cupertino. L’approvazione è stata accordata ieri, come riporta Cnet: durante la riunione pubblica Apple ha presentato il progetto impiegando per l’occasione un video di alta qualità, realizzato con riprese e linguaggi simili a quelli che tutti gli appassionati Apple ben conoscono per le video presentazioni dei nuovi prodotti della Mela.

L’introduzione al consiglio di Cupertino è stata realizzata da Dan Whisenhunt, responsabile degli immobili e degli impianti per la multinazionale della Mela. Nel video il celebre architetto Norman Foster e altri responsabili del progetto illustrano la filosofia e le scelte che hanno portato al progetto finale rivelando anche alcuni dettagli inediti. Nella fase iniziale d’ideazione non era stata presa in considerazione la forma circolare, vuota al centro, per cui il nuovo Apple Campus è già celebre grazie ai rendering pubblicati e che lo rendono somigliante a un’immensa astronave atterrata. Foster spiega invece che la scelta dell’inconfondibile struttura circolare è venuta via via prendendo forma durante il lungo processo di gestazione.

L’iter amministrativo e burocratico non è ancora terminato: dopo il via libera della commissione pianificazione, il progetto sarà sottoposto al voto del consiglio comunale di Cupertino in una riunione programmata per il 15 ottobre. L’approvazione e la certificazione definitiva saranno votate in una riunione successiva programmata per il 19 novembre. Anche se mancano ancora alcuni passaggi, sembra in ogni caso che il progetto sia ormai destinato a non incontrare altri ostacoli: la costruzione dell’immensa struttura rappresenta infatti una fonte di nuovi sostanziosi introiti per il comune di Cupertino. Oltre alle tasse che Apple corrisponde ogni anno al comune in cui ha sede, con l’avvio dei lavori la casa della Mela verserà nelle casse del comunitarie una tassa per un importo di circa 35 milioni di dollari.

Ricordiamo che il progetto del nuovo Apple Campus 2 è stato presentato da Steve Jobs in persona il 7 giugno del 2011 in quella che è stata l’ultima apparizione pubblica del defunto CEO e co-fondatore di Apple. Occuperà una superficie di circa 26 ettari e sarà in grado di ospitare fino a 14mila dipendenti. Macitynet ha parlato del nuovo Apple Campus 2 in diversi articoli disponibili da qui.

Apple Campus 2

Apple campus 2 4

Apple campus 2 3

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,984FansMi piace
93,611FollowerSegui