Jobs presenta il nuovo Campus Apple ”Sarà  il quartier generale più bello del mondo”

Dopo il carico di novità della WWDC 2011 Steve Jobs non riposa: ieri al consiglio della città di Cupertino il Ceo della Mela ha presentato il progetto per un nuovo spettacolare Campus di Apple. Sarà realizzato sul terreno da poco acquistato da HP: di forma circolare e rivestito con pannelli di vetro tutti curvati potrà ospitare 12.000 persone. Forma e dimensioni sembrano quelle di una astronave: l'astronave madre di Apple atterrerà a Cupertino nel 2015.

Apple new Campus - Steve JobsDopo il carico di novità della WWDC 2011 Steve Jobs non riposa: ieri al consiglio della città di Cupertino il Ceo della Mela ha presentato il progetto per un nuovo spettacolare Campus di Apple. Sarà realizzato sul terreno da poco acquistato da HP: di forma circolare e rivestito con pannelli di vetro curvati potrà ospitare 12.000 persone. In un intervento durato circa 20 minuti (il video è in calce a questo articolo) Steve Jobs ha presentato i dettagli del progetto al consiglio della città. Invece della tradizionale soluzione del campus aziendale, composto da diversi edifici dislocati su un’ampia area, una soluzione utilizzata non solo da Apple ma fino a oggi da quasi tutte le più grandi società IT statunitensi, Apple e Jobs pensano a un nuovo approccio: un unico edificio realizzato con i più elevati standard di compatibilità ambientale ma anche un progetto importante dal punto di vista dell’architettura.

Il Ceo della Mela ha dichiarato che Apple sfrutterà le competenze maturate nella costruzione di alcuni dei negozi più ammirati del mondo per realizzare quello che Jobs ha già definito come il “Più elegante quartier generale del mondo”. Per sostenere la propria visione e il mastodontico progetto Jobs ha presentato al consiglio di Cupertino una serie di slide e di rendering, alcuni dei quali riportati in questo articolo. La forma circolare permette di ottimizzare l’impiego della superficie disponibile: il verde, paesaggio e piante grazie a questa soluzione vengono aumentati esponenzialmente rispetto alla soluzione del campus con più edifici. Sempre a questo scopo gran parte dei parcheggi saranno realizzati sotto terra. Secondo Jobs il progetto è così rilevante dal punto di vista dell’architettura che una volta completato, il nuovo Campus di Apple diventerà meta per le visite non solo degli appassionati ma anche degli studi di architettura.
Apple new Campus - Steve Jobs“Non ci sarà un solo pannello di vetro piano in tutto l’edificio” ha dichiarato Jobs riferendosi all’arte della costruzione dei pannelli in vetro più grandi del mondo già impiegati in diversi Apple Store e che nel nuovo Campus verranno sfruttati al massimo per rivestire completamente l’edificio circolare. Tra i dettagli più curiosi ricordiamo la caffetteria in grado di offrire posto a sedere e cibo a 3.000 persone in ogni momento, centro fitness e un auditorium sufficientemente grande per ospitare eventi mondiali come la WWDC che per il momento costringe Apple a sfruttare il Moscone Center di San Francisco. In un futuro non molto lontano è possibile così prevedere eventi monster Apple in grado di ospitare migliaia di persone direttamente nel nuovo Campus di Cupertino.

Nonostante il progetto faraonico Jobs assicura che tutto sarà a misura d’uomo: l’altezza dell’edificio sarà addirittura inferiore a quella della costruzione principale del Campus attuale. In una slide che riportiamo qui in calce Jobs riepiloga i vantaggi del nuovo Campus: lo spazio aumenterà del 20%, paesaggio e verde  aumenteranno del 350% le piante del 60%, mentre l’ingombro dell’edificio si ridurrà del 30%. Il confronto tra i 9.500 impiegati e la capacità di 13.000 persone per il nuovo Campus si riferisco alla capienza del solo edificio principale di 1 Infinite Loop. La nuova sede di Apple sfrutterà tutti gli ultimi ritrovati per produrre energia alternativa, a basso impatto e basso costo. Secondo i piani di Jobs il progetto verrà presentato il più presto possibile per l’approvazione mentre l’inizio lavori è previsto per il prossimo anno. Tutto è stato studiato perché la nuova incredibile astronave madre di Apple atterri a Cupertino nel 2015.

Apple new Campus - Steve JobsApple new Campus - Steve JobsApple new Campus - Steve JobsApple new Campus - Steve JobsApple new Campus - Steve JobsApple new Campus - Steve Jobs