fbpx
Home Macity Internet Il sogno di Steve Wozniak: Bitcoin valuta globale mondiale

Il sogno di Steve Wozniak: Bitcoin valuta globale mondiale

Recentemente il CEO di Twitter, Jack Dorsey, ha affermato di credere il bitcoin diventerà la moneta unica globale: sembra che Steve Wozniak, co-fondatore di Apple, abbia raccolto lo spunto di Dorsey tanto da appoggiarlo e sperare che la previsione del CEO di Twitter si possa avverare.

“Appoggio ciò che dice Jack Dorsey; non perché io creda necessariamente che possa accadere, ma perché desidero che sia così, è un pensiero così puro”, ha detto Wozniak alla CNBC.

wozniak bitcoin foto steve wozniak icon 640
Steve Wozniak

Wozniak aveva acquistato alcuni bitcoin quando valevano poco meno di 700 euro, valore decisamente inferiore a quello attuale (nel momento in cui scriviamo il valore di un bitcoin si aggira attorno ai 5700 euro) per poi venderli successivamente, non senza essere stato anch’esso vittima degli scammers.

Il Woz ha poi venduto tutto tranne un bitcoin, dicendo che il suo interesse era solo quello di sperimentare con la tecnologia e non di essere uno speculatore. Wozniak giustifica anche la sua idea di purezza riferita alla criptovaluta:

“Bitcoin è definito matematicamente, c’è una certa quantità di bitcoin, c’è un modo in cui è distribuito … ed è puro e non c’è nessun essere umano a produrlo, non ci sono società da cui dipenda, ed è in continua crescita … e sopravvive, e questo per me rappresenta un qualcosa di naturale e la natura è più importante di tutte le nostre convenzioni umane”, ha detto alla CNBC.

Al momento esistono ben oltre oltre 1.000 tra criptovalute e token digitali, ma Wozniak sostiene che il bitcoin sia l’unico ad essere “puro” perché gli altri hanno dovuto rinunciare ad alcuni degli aspetti che rendono il bitcoin quello che è, come la decentralizzazione.

“Solo il bitcoin è puro oro digitale … e io sposo totalmente questa visione, tutti gli altri tendono a rinunciare ad alcuni aspetti tipici del bitcoin, ad esempio, l’essere totalmente decentralizzato e senza controllo centrale è il primo aspetto cui devono rinunciare per cercare di avere un modello di business”.

Offerte Speciali

BeatX, auricolari wireless parenti di AirPods: solo 71€

BeatsX, gli auricolari parenti di AirPods su Amazon costano solo 79€

I BeatsX, auricolari Bluetooth prodotte da Apple che si ricaricano con il cavo Lightning e condividono lo stesso chip di AirPods, sono in sconto su Amazon: solo 79€
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,437FansMi piace
95,285FollowerSegui