Home iOS iPhonia In arrivo l’emoji all’italiana: ecco il gesto “ma che vuoi”

In arrivo l’emoji all’italiana: ecco il gesto “ma che vuoi”

Un gesto tutto italiano ha fatto il giro del mondo ed ora è anche una emoticons: la mano con le dita unite verso l’alto, un segno creativo made in Italy che significa “che cosa dici” o “che cosa vuoi…” è una delle 62 emoji che saranno introdotte assieme a Unicode 13 nel 2020, assieme a una foca, un camioncino, la fonduta, la teiera, la bacchetta magica, lo scarabeo, un Ninja, la piñata, l’oliva snocciolata, la tomba e una sposa con i baffi.

L’hanno definita “la mano italiana”, perché, anche se non tutti gli stranieri comprendono il significato del gesto, indica immediatamente che si tratta di un codice linguistico tricolore.

Tra le nuove emoticons il gesto tutto italiano per dire “che vuoi” e “cosa dici”

Gli italiani non se ne accorgono nemmeno: la gestualità che, chi parla italiano, utilizza, però è inconfondibile. Un’abitudine che, forse, si acquisisce a casa, utile per esprimersi meglio quando si parlano dialetti, fondamentale per “rafforzare” i concetti, aggiungendo ai contenuti un movimento semplice, ma che dà l’idea anche dello stato d’animo di chi parla.

Questa gestualità, che gli italiani non contengono nemmeno nei luoghi pubblici e tanto meno quando parlano al telefono, è così spontanea, creativa e unica, che è diventata rappresentativa degli italiani.

Il classico “che cosa vuoi” o “che cosa dici”, con il pollice a contatto con le altre dita, rivolto verso l’alto, con un movimento del polso su e giù, è uno dei gesti italiani più noti nel mondo. Oltre a comparire in moltissimi film, utilizzato da attori come Totò, è stato scelto come immagine simbolo del Supplemento al dizionario italiano che Bruno Munari, artista e designer italiano, tra i protagonisti dell’arte e della grafica del XX secolo italiano, scrisse tra la fine degli anni Cinquanta e i primi anni Sessanta: Munari prende in esame tutti i gesti utilizzati dagli italiani, dalle mimiche facciali fino ai gesti meno noti. 

Tra le nuove emoticons il gesto tutto italiano per dire “che vuoi” e “cosa dici”

Apple adotterà i nuovi personaggi emoji Unicode 13 nel 2020, probabilmente in autunno come parte dell’aggiornamento di iOS 14. Apple l’anno scorso ha introdotto l’emoji Unicode 12 con l’upgrade di iOS 13.2 rilasciato ad ottobre. Quest’anno potrebbe anticipare a settembre, ma comunque entro la fine del 2020.

A questo indirizzo una curiosa guida su come scrivere automaticamente le emoji su Mac.

Tutte le novità in arrivo per iOS 14 sono elencate in questa sezione di Macitynet.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,818FollowerSegui