Recensione Inateck HBU3VL2, convertitore USB Ethernet con hub

Da Inateck un curioso convertitore da USB a Ethernet che, rispetto all’equivalente adattatore di Apple, non solo mette a disposizione una porta Ethernet, ma è anche un compatto hub con tre porte compatibili USB 1.1, 2.0 e 3.0. In offerta a 29,0 euro su Amazon.

HBU3VL2

Inateck HBU3VL2 (29,00 euro su Amazon nel momento in cui scriviamo) è un interessante convertitore da USB a Ethernet che, rispetto all’adattatore da USB a Ethernet (29,00 euro sull’Apple Store) o all’adattatore da Thunderbolt a Gigabit Ethernet (29,00 euro) di Apple, non solo mette a disposizione un connettore RJ45 ma è anche un compatto hub con tre porte downstream compatibili USB 1.1, 2.0 e 3.0. Un capo del cavo (30 cm) che parte dall’adattatore si collega a una porta USB del computer; sulla parte superiore del dispositivo abbiamo tre porte USB 3.0 (compatibili anche con le periferiche di precedente generazione); sullo scatolotto abbiamo una porta Ethernet (10/100/1000Mbs), il classico connettore RJ45.

Rispetto ai dispositivi Apple, l’adattatore in questione richiede l’installazione di un driver (i dispositivi di Apple si collegano e integrano nel sistema operativo il supporto necessario al loro funzionamento). Il driver è ad ogni modo di piccole dimensioni, non ha creato problemi nelle prove che abbiamo eseguito ed è compatibile anche con il nuovo OS X 10.9 Mavericks (abbiamo fatto le prove su un MacBook Air di ultima generazione, dopo aver scaricato il driver dal sito degli sviluppatori, 53KB). Gli sviluppatori hanno anche previsto un meccanismo per la disinstallazione del driver (comodo se per qualche motivo vogliamo disinstallare il software, senza impazzire nel cercare manualmente i file installati da eliminare).

Recensione Inateck HBU3VL2

Dopo l’installazione del driver, al riavvio del sistema il dispositivo compare nelle Preferenze di Sistema nella sezione Network e, alla stregua di altre connessioni di questo tipo, è possibile configurare i vari parametri di sistema (indirizzo IP, maschera di sottorete, server DNS, ecc.). L’hub ovviamente non richiede alcun driver: le periferiche funzionano alla massima velocità possibile, a patto di usare dispositivi che non richiedono eccessiva alimentazione (penne USB, mouse, tastiere, tavolette grafiche, HD da 2.5″, ecc.);

È un prodotto comodo, seppure leggermente più ingombrante (11 cm x 3cm x 1.8 cm) rispetto al prodotto Apple. Rispetto a questi ultimi ad ogni modo, non solo abbiamo tre porte USB supplementari ma il costo complessivo è inferiore (non dobbiamo comprare un hub a parte). Il dispositivo è ad ogni modo pratico e funzionale, comodo da tenere in borsa e usare all’occorrenza.

Nome: HBU3VL2-4 4-Port USB 3.0 Hub

Prodotto da:Inateck

Si acquista da Amazon a 29,99 euro spedizione inclusa

Pro

  • Compatibile OS X e Windows
  • Mette a disposizione un HUB USB 3

Contro:

  • Necessario un driver per il funzionamento
  • Non è possibile usare periferiche che richiedono alimentazione aggiuntiva
  • Leggermente più ingombrante rispetto ai convertitori di Apple