Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » Gartner: le vendite di iPhone aumentano ma cala la quota di mercato

Gartner: le vendite di iPhone aumentano ma cala la quota di mercato

Nonostente l’aumento delle vendite di iPhone Apple registra un calo nella propria percentuale di mercato. E’ questo quanto emerge dagli ultimi dati di Gartner per il mercato smartphone e cellulari nel terzo trimestre del 2013. Il mercato degli smartphone è in continua espansione e nel complesso sono stati 455,6 milioni i telefoni cellulari venduti nel terzo trimestre del 2013, in crescita del 5,7%.

La stessa fonte ha pubblicato i dati generali di vendita, riferiti al terzo trimestre di questo 2013, dai quali è possibile ricavare molteplici considerazioni. Anzitutto, il colosso Samsung continua indisturbato nel detenere la leadership globale all’interno del mercato mobile, con una quota di mercato che sfiora il 26%, ossia 3 punti percentuali in più rispetto all’anno scorso. Al secondo posto Nokia, nonostante il declino che ha letteralmente investito l’azienda negli ultimi anni, anche se ancora in calo e sempre più incalzata dalla casa di Cupertino.

Apple, al contrario, è cresciuta in termini reali di vendite, piazzando sul mercato nel periodo di riferimento ben 30 milioni di smartphone, ossia il 6 per cento in più rispetto al 2012. Se il dato di vendite di smartphone è confortante per Apple, i dati raccolti da Gartner evidenziano, però, un calo nella quota di mercato detenuta da iOS, che rispetto al medesimo dato temporale del 2012, cala dal 14,3% al 12,1%. In realtà, però, questi dati sono parzialmente fuorvianti, perché il periodo temporale preso in esame, precede l’arrivo sul mercato di iPhone 5s e di iPhone 5c. Le vendite dei nuovi modelli, soprattutto di iPhone 5s, sono risultate molto elevate nel primo weekend di lacio e la disponibilità continua a essere inferiore rispetto alla domanda: il picco di vendite influenzerà i risultati del prossimo trimestre. Aggiungiamo a questo, che il periodo delle vacanze natalizie, solitamente molto favorevole per Apple, potrebbe in gran parte stravolgere queste statistiche. Insomma, occorre aspettare l’ultimo trimestre prima di poter tirare le somme.

screen-shot-2013-11-14-at-09-57-58

Nonostante la leadership di Samsung, i dati Gartner rivelano, però, un periodo poco brillante per la compagnia sudcoreana. Queste prestazioni, comunque, ottime, ma non perfette, sono da imputarsi al sistema operativo Android, che rimane una piattaforma meno intuitiva per l’utente finale, rispetto a iOS di Apple, che risulta certamente più facile da usare e alla portata di utenti anche meno esperti. Altro dato interessante che si ricava dall’analisi, riguarda il sorpasso effettuato da Lenovo a danno di LG.

Questo dato potrebbe certamente stupire l’utenza Europea o Americana, dato che il colosso opera maggiormente in Cina, anche se pian piano inizia ad affacciarsi sui nostri lidi. In ogni caso, il reale vincitore di queste statistiche riguardanti il terzo trimestre del 2013 è, però, Microsoft, che incrementa la propria fascia di mercato del 123%. E’ chiaro, questa percentuale così altisonante non si traduce ancora in quote di mercato particolarmente elevate, che si attestano attualmente sul 3,6%.

Alcuni dati geografici, invece, mostrano come la Cina in particolare rimanga terreno fertile per le vendite, soprattutto in ambito Android. Gartner stima che ben il 41% di tutte le vendite di Android nel terzo trimestre erano da attribuirsi proprio al territorio cinese, contro il 34% di un anno fa. Infine gli ultimi dati confermano la caduta di BlackBerry che dal 5,2% del terzo trimestre 2012 ora scende all’1,8%. E’ riuscita a fare meglio Microsoft che grazie al 3,6% di vendite ora risulta al terzo posto tra le piattaforme mobile più vendute anche se a distanza siderale da Apple iOS al terzo posto con il 12,1% e da Android che domina con l’81,9%.

screen-shot-2013-11-14-at-09-57-50 screen-shot-2013-11-14-at-09-58-10

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, per MacBook Air M2 512GB 1199 €!

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 680 euro meno del nuovo modello, solo 1199€

Ultimi articoli

Pubblicità