Intel, Skylake-E nel terzo trimestre di quest’anno, Cannonlake a 10 nanometri ad inizio 2016

Da una slide che presumibilmente arriva da Intel, si evince che le prime CPU da 10nm nome in codice "Cannonlake", arriveranno tra il secondo e il terzo trimestre del prossimo anno.

intel logo icon 600

A metà giugno Intel dovrebbe lanciare nuovi Broadwell con cinque SKU (Stock Keeping Unit) che prevedono un mix di socket e package compatibili BGA (saldature sulla scheda madre).Poi sarà la volta di Skylake e infine dei processori a dieci nanometri. È questa una delle novità che emergono da una tabella di marcia di Intel, così come essa viene disegnata da una slide che circola in rete

Secondo quanto si vede, dopo i Broadwell (Core i7-5775C e Core i5-5675C con grafica Iris Pro) già nel terzo trimestre di quest’anno dovrebbe debuttare la piatatforma Skylake, 6a generazione di processori core che offrirà maggiori prestazioni e una gestione delle risorse più efficiente. Saranno ben 10 i processori Skylake-S, con gamma da 35W (particolarmente votate al risparmio energetico) a 95W (macchine professionali). In questo nostro articolo trovate le specifiche chiave di questi processori che potrebbero essere abbondantemente usati sui nuovi Mac.

Il vero salto di qualità arriverà ad inizio del prossimo anno quando debutterà Cannonlake. Questa nuova generazione avrà circuiteria da dieci nanometri, utile per ridurre le dimesioni e risparmiare energia. In particolare nel terzo trimestre del prossimo anno dovrebbero arrivare i Cannonlake Core M mentre per quelli desktop bisognerà attendere il 2017. Per il secondo trimestre del 2016 è previsto un aggiornamento dei prodotti Skylake e in particolare l’introduzione delle CPU Skylake-E per configurazioni desktop al top di gamma.

roadmap