HomeMacityApple WatchiOS 15, iPadOS 15 e watchOS 8 richiedono meno spazio per gli...

iOS 15, iPadOS 15 e watchOS 8 richiedono meno spazio per gli aggiornamenti

La novità non è stata annunciata alla conferenza mondiale degli sviluppatori WWDC 2021 o, perlomeno è passata in secondo piano rispetto alle novità principali: la bella sorpresa è stata introdotta da Apple all’interno delle ultime versioni beta di iOS 15, iPadOS 15 e watchOS 8 rilasciate nelle scorse ore, che richiedono meno spazio di archiviazione per poter installare gli aggiornamenti di sistema.

Si tratta di una ottima notizia per gli utenti che possiedono iPhone, iPad e Apple Watch di alcuni anni fa, soprattutto modelli con una dotazione di spazio di archiviazione limitata di partenza. Nel tempo l’accumulo di dati, fotografie e app tende a occupare tutto lo spazio disponibile o quasi.

iOS 15, iPadOS 15 e watchOS 8 richiedono meno spazio per gli aggiornamenti

Il problema emerge quando occorre installare una nuova versione del sistema operativo: finora infatti Apple ha distribuito aggiornamenti di dimensioni consistenti, spazio di archiviazione che deve per forza di cose essere liberato per procedere con il download e l’installazione del nuovo sistema. Spesso occorre cancellare foto, video e app solo per poter effettuare l’aggiornamento.

Questo problema è ben noto agli utenti di Apple Watch Serie 3 che di serie mette a disposizione solo 8GB di spazio di archiviazione per tutto, una quantità di memoria che ha messo in crisi chi voleva effettuare un aggiornamento del sistema operativo. iOS 15, iPadOS 15 e watchOS 8 richiedono meno spazio per gli aggiornamenti

Come anche per iPhone e iPad con poco spazio disponibile, in precedenza Apple consigliava di cancellare dati e app prima di procedere con download e installazione del nuovo sistema. Invece a partire da iOS 14.6 rilasciato a maggio Apple richiede di scollegare AppleWatch Serie 3 e di effettuare un ripristino totale prima di poter effettuare l’update, in questo modo però viene cancellato proprio tutto.iOS 15, iPadOS 15 e watchOS 8 richiedono meno spazio per gli aggiornamenti

Fortunatamente tutto questo sembra finirà con le versioni definitive di iOS 15, iPad OS15 e watchOS 8: nelle beta appena rilasciate infatti le note precisano che ora è possibile effettuare gli aggiornamenti di sistema anche su dispositivi che hanno meno di 500MB di spazio libero di archiviazione, senza dover cancellare dati e app e, per gli utenti di Apple Watch Serie 3, senza dover ripristinare completamente l’indomabile.

Nelle pagine di macitynet trovate tutto quello che c’è da sapere sulle prossime versioni dei sistemi operativi Apple: qui per iOS 15 per iPhone, da questa pagina per iPadOS 15 infine da qui per watchOS 8 per Apple Watch

Black Friday su Macitynet.it

Per seguire al meglio tutta la settimana prolungata del Black Friday (ma il consiglio è utile per tutte le iniziative che seguiranno) potete:

  • Visitare più volte questa pagina che riporta gli articoli con gli sconti divisi per categorie
  • Iscrivervi ai nostri canali telegram Offerte Tech e Offerte Oltre Tech – (trovate tutte le spiegazioni su questa pagina)
  • Visitare la nostra Home Page o più specificamente la sezione Offerte
  • Diventare nostri follower su Facebook
  • Iscrivervi al nostro canale Twitter
  • Iscrivervi alle notifiche generali di Macitynet.it (usate la funzione notifica del vostro sistema operativo).

Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial