HomeHi-TechFinanza e MercatoiPhone 13, i fornitori Apple smentiscono il calo di produzione

iPhone 13, i fornitori Apple smentiscono il calo di produzione

Il report di Bloomberg che indica un taglio di produzione degli iPhone 13 non è arrivato senza conseguenze: nelle ultime ore la quotazione del titolo AAPL in borsa ha subito un calo, dell’1,6% nel momento in cui scriviamo: ora però i fornitori Apple smentiscono la notizia.

In base a quanto riferito dalla testata statunitense Apple avrebbe ridotto gli ordinativi di produzione di iPhone 13 di 10 milioni di unità per problemi di forniture delle componenti prodotte da Broadcom e Texas Instruments. La revisione degli ordinativi andrebbe così a ridurre il totale previsto da Apple di 90 milioni di terminali negli ultimi tre mesi di quest’anno.

aapl 13 10 21
aapl 13 10 21

Occorre tenere presente che la scarsità globale di chip ha già colpito duramente diversi costruttori di auto e anche di smartphone Android, oltre che altri settori e prodotti. Finora Apple è stata avvantaggiata dalla sua posizione di forza nell’elettronica mondiale, in ogni caso la notizia della riduzione degli ordinativi di produzione iPhone ha scatenato le preoccupazioni di analisti e investitori circa la domanda reale di iPhone 13 e la capacità di Cupertino di tenere il passo nonostante nonostante la crisi sul mercato delle componenti.

La smentita sul taglio degli ordinativi che arriva in questi minuti da DigiTimes sostiene che «I fornitori di componenti per iPhone 13 non hanno richiesto alcun taglio degli ordini finora quest’anno» come segnala MacRumors. Si tratta però di un articolo in anteprima che verrà pubblicato entro domani, quindi dettagli ed eventuali dichiarazioni si potranno conoscere solo nelle prossime ore.iphone 13 fornitori

 

Per il momento quindi bisogna attendere, in ogni caso occorre rilevare che praticamente da sempre Apple e catena di fornitura faticano a tenere il passo con la domanda elevata di utenti e mercato per i nuovi dispositivi appena introdotti. Questo si traduce in tempi di consegna previsti molto più lunghi del normale, come sta avvenendo ora non solo per gli iPhone 13, in particolare i modelli Pro più richiesti, ma anche per Apple Watch Serie 7 che, in alcuni configurazione top di gamma, è indicato in arrivo tra novembre e dicembre.

Nella prossima presentazione Apple di lunedì 18 ottobre è atteso l’arrivo dei nuovi MacBook Pro 2021. Sulle pagine di macitynet trovate la recensione di iPhone 13 Pro, quella di iPhone 13 Pro Max. infine anche di iPhone 13 da questa pagina.

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB solo 706,99€

In offerta con sconto di più 80 € su Amazon il recente Mac mini con processore M1 con SSD da 256 GB.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,982FollowerSegui