HomeiOSiPhoneiPhone 14 Pro, risultati sportivi in ​​​​diretta nella Dynamic Island con iOS...

iPhone 14 Pro, risultati sportivi in ​​​​diretta nella Dynamic Island con iOS 16.1

Con iOS 16.1 i risultati sportivi in diretta finiscono sul nuovo notch di iPhone 14 Pro: la Dynamic Island, l’isola dinamica tramite cui Apple ha trasformato l’antiestetica tacca nera in una nuova area interattiva, offre già interessanti opzioni d’uso tramite la prima versione di iOS 16, ma con il futuro aggiornamento interattivo le funzionalità aumenteranno ancora.

E come dicevamo una di queste, già annunciata ma non ancora introdotta con la prima versione del sistema operativo, riguarderà i risultati degli sport, che saranno mostrati in tempo reale in questa nuova zona dello schermo. Ciò avverrà grazie all’aggiunta della funzionalità che Apple chiama Attività dal vivo e che di fatto consente agli utilizzatori di iPhone di tenersi aggiornati direttamente dalla schermata di blocco.

Non solo risultati sportivi ma anche notifiche dinamiche come la consegna di un ordine o più banalmente una ultim’ora del proprio giornale preferito. Queste attività dal vivo, che sugli iPhone con iOS 16 come dicevamo finiranno nella schermata di blocco, nel caso di iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max si integreranno anche nella Dynamic Island.

Durante una partita di Premier League, ad esempio, quest’area si trasformerà in un tabellone segnapunti che si aggiorna in tempo reale ogni qual volta uno dei due club segnerà un gol; e se schiacciata a lungo, la Dynamic Island si espanderà per mostrare altre informazioni utili come il tempo trascorso e il riepilogo delle azioni di gioco. Quando uno dei due nuovi iPhone invece è bloccato, il medesimo punteggio viene mostrato in un widget nella schermata di blocco.

Gli utenti che stanno attualmente usando la beta di iOS 16.1 possono già testare questa funzione aprendo l’app TV e toccando (se mostrato) il pulsante Segui in una partita in corso. Attualmente la funzione è disponibile per le partite della MLB per gli utenti con account USA, Canada, Australia, Regno Unito, Brasile, Messico, Giappone e Corea del Sud, mentre per quelle della NBA e della Premier League serve account USA o Canada; in futuro probabilmente sarà estesa ad altre partite e paesi.

Ricordiamo che iOS 16.1 dovrebbe arrivare entro fine anno e oltre ad aggiungere il supporto alle attività dal vivo per le app di terze parti includerà anche una nuova opzione per la ricarica con energia pulita (solo in USA) e il supporto per gli accessori Matter nell’app Casa, oltre a rendere disponibili gli allenamenti di Apple Fitness+ senza Apple Watch e altro ancora.

Offerte Speciali

iPhone 14 Plus, cinque cose da sapere

Minimo storico, iPhone 14 Plus 256 GB con risparmio di 182€

Tornano gli sconti su iPhone 14 Plus. Ribasso di 182 euro per la vera novità nel campo degli iPhone 2022. Minimo storico
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial