iPhone 2018 OLED, più vicino l’accordo tra Apple e LG per i display

Per iPhone X Apple ha affidato a Samsung l’intera produzione di display OLED ma presto subentrerà anche LG. Il costruttore dichiara che l’accordo non è ancora stato siglato ma che lo sarà entro un mese. In gioco le forniture per gli iPhone 2018 OLED

Entro un mese sapremo se l’accordo tra Apple e LG andrà a buon fine per la fornitura di schermi OLED destinati agli iPhone 2018. È la stessa LG a comunicare l’aggiornamento sulle trattative che sembrano tuttora in corso, una mossa insolita perché da sempre i fornitori di Apple non rivelano nulla dei loro rapporti con Cupertino per clausole di riservatezza volute da Apple.

Il comunicato di LG arriva in risposta alla richiesta di chiarimenti emesso dalla Korea Exchange, riportato da Korea Herald, in cui venivano sollevati dubbi circa le indiscrezioni su un presunto accordo tra Apple e LG per la fornitura di schermi OLED per iPhone X.

iphone oled 2018 iphone x
In base a questa voce il contratto tra le due società era già dato per concluso, con l’installazione di strumenti e impianti nella fabbrica Paju E6 di LG con inizio della produzione a giugno per 60 milioni di pannelli OLED. Anche se l’indiscrezione indica più volte iPhone X, le tempistiche sembrano in linea con le forniture per iPhone 2018 OLED. Per l’anno in arrivo sono al momento previsti due iPhone con schermo OLED e anche una versione LCD più economica, tutti però senza tasto Home sostituito da Face ID.

iPhone XI
Così non risulta chiaro se l’accordo tra Apple e LG riguardi anche forniture per l’anno prossimo per iPhone X o se invece interesserà esclusivamente i modelli successivi. Quello che invece risulta praticamente certo è che se pure l’accordo non risulta ancora siglato, come dichiarato da LG, lo sarà nei prossimi mesi, anche per via di imponenti investimenti sia di Apple che di LG per ampliare la capacità produttiva delle linee di produzione OLED. In ottobre LG ha annunciato un imponente investimento di quasi 14 miliardi di dollari in 3 anni per incrementare la produzione di pannelli OLED per TV e dispositivi mobile. Oltre due terzi di questa somma è destinata a investimenti per gli OLED per smartphone.

Gli OLED non sono una tecnologia nuova ma l’adozione da parte di Apple contribuirà enormemente alla sua diffusione: secondo IHS Markit il giro d’affari per questi display raddoppierà nel 2018 fino a 28,4 miliardi di dollari, mentre negli ultimi 5 anni il settore è aumentato “solo” del 23,5% l’anno.