Antitrust UK impone ad Apple più chiarezza sulla durata delle batterie iPhone

L'antitrust britannico come quello Italiano: considera poco chiare le informazioni che Apple fornisce sullo stato di salute e performance delle batterie di iPhone e chiede di modificarle. Apple si piega

Il programma di sostituzione della batteria iPhone termina il 31 dicembre

La Competition and Markets Authority (CMA) – il Garante della concorrenza e del mercato nel Regno Unito – ha chiesto ad Apple maggiore chiarezza sullo stato di salute e performance delle batterie di iPhone, una segnalazione che è avvenuta dopo gli aggiornamenti di iOS dello scorso anno che integravano meccanismi di gestione dinamica delle prestazioni in modo da prevenire lo spegnimento imprevisto dei dispositivi.

Quando la batteria è quasi scarica, ha un’età chimica elevata o si trova in presenza di temperature basse, è più probabile che si verifichino spegnimenti imprevisti. In casi estremi, possono verificarsi con più frequenza, al punto da rendere il dispositivo non affidabile o inutilizzabile. Apple ha integrato in iOS 11.3 e seguenti funzioni che consentono di visualizzare lo stato della batteria e consigliare l’eventuale necessità di una sua sostituzione.

Dopo essere stata bacchettata dalle autorità, inclusa la nostra Agcom, Apple ha integrato una funzione in iOS che permette agli utenti di verificare in proprio che sia attiva la funzione di gestione delle prestazioni, quella che gestisce in modo dinamico le prestazioni massime al fine di evitare spegnimenti imprevisti, permettendo anche di disabilitarla.

“Per garantire la conformità con il diritto dei consumatori, Apple ha formalmente accettato di migliore le informazioni offerte agli utenti sullo stato di salute della batteria dei loro telefoni e l’impatto in termini di performance che il software potrebbe avere sui telefoni”, si legge nel comunicato della CMA. L’indagine dell’autorità britannica ha preso in esame le preoccupazioni di persone che affermano di non essere state informate del possibile degrado di performance previste come funzionalità dall’aggiornamento software al fine di migliorare la gestione della batteria.

A questo indirizzo trovate un nostro articolo che spiega in dettaglio come verificare lo stato di salute della batteria di iPhone. A quest’altro indirizzo trovate un nostro articolo con le spiegazioni sui diversi messaggi che compaiono ad esempio quando le funzioni di gestione prestazioni sono attive o iOS non è in grado di determinare lo stato della batteria del dispositivo.