HomeMacityFuturoscopioiPod shuffle, scarseggiano le scorte in USA: pronto al pensionamento?

iPod shuffle, scarseggiano le scorte in USA: pronto al pensionamento?

Negli USA chi vuole ordinare un iPod shuffle si trova in difficoltà. L’Apple Store Online infatti indica tempi di consegna che possono andare dai 7 ai 10 giorni, una informazione che solitamente dice che il prodotto non è in magazzino. La conferma che sta accadendo qualche cosa al mondo degli Shuffle, arriva da chi facesse una verifica sulla disponibilità negli store fisici; provando ad ordinare il player per andarlo a ritirare in negozio, si avrebbe la segnalazione che il prodotto è “in spedizione in negozio”. In pratica, non disponibile.

ipod shuffle scorte italia

I segnali provenienti dagli USA e l’indisponibilità degli iPod shuffle potrebbero essere l’indice della dismissione del player, così come è avvenuto per iPod classic. Altra possibilità da considerare è che Apple stia spostando la produzione presso un partner differente e le tempistiche in attesa servirebbero a sostenere l’attesa per il cambio di produzione. Infine, nella migliore delle ipotesi, Apple potrebbe essere pronta a presentare un nuovo modello di iPod shuffle.

iPod shuffle resta al momento il modello base per i lettori mp3 della Mela, ma è comunque evidente come, mese dopo mese, l’interesse verso i lettori mp3 da parte del pubblico risulti sempre meno forte, trattandosi di funzionalità ormai incluse in tutti gli smartphone oggi in vendita.

Ricordiamo che l’attuale versione di iPod shuffle è, di fatto, la riedizione della seconda versione di cui riprende il fattore di forma quasi interamente, anche se su dimensioni ridotte. Il suo lancio risale al 2010, al posto della sfortunata terza versione, completamente priva di controlli che aveva incontrato un modesto successo. Se l’iPod shuffle andasse davvero in pensione, sarebbe la fine di un prodotto nato nel 2005 con un accessorio che integrava direttamente una porta USB e assomigliava molto ad un telecomando della prima versione della Apple Tv o di un vecchio iMac.

 

Offerte Speciali

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

MacBook Air M1 8G e 512 GB SSD a 1249 € con consegna immediata

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto che lo porta a 1249 euro e consegna per il giorno dopo.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,923FollowerSegui