fbpx
Home Hi-Tech Android World Kevin Rose, il fondatore di Digg, ora lavora per Google

Kevin Rose, il fondatore di Digg, ora lavora per Google

Beffardo il destino di Kevin Rose, sviluppatore statunitense conosciuto per aver fondato Digg, popolare sito di social news che, dopo un’ascesa inarrestabile, ha subito un lento declino e perdita di interesse, oscurato dalla crescita di altri network più o meno orientati alle notizie.

Durante il 2008 Google si era dimostrata intenzionata ad acquistare Digg per 200 milioni di dollari, ma poi Mountain View cambiò idea. Con Digg e dopo Digg, Rose si è guadagnato un forte seguito di fans grazie al suo impegno online in prima persona, per poi focalizzarsi sulla sua nuova azienda, Milk. Nel frattempo Rose vestiva i panni del guru-futurologo, lanciandosi spesso in una lunga serie di previsioni (più o meno, spesso più meno che più) sul futuro dei dispositivi Apple e dell’imprenditore nel settore del social lanciando un’applicazione, Oink, che non ha avuto molto successo ed è stata ritirata dal mercato proprio pochi giorni fa, fallendo nel suo obiettivo di diffusione nonostante l’interesse suscitato al lancio.

Mentre il fondatore di Digg rischiava di scivolare verso l’anonimato, era Google a questo punto ad offrire una nuova opportunità a Rose: come riportato da AllThingsDigital e confermato da Bradley Horowitz su Google Plus il fondatore di Digg è stato assunto da Mountain View e con lui l’intero team di Milk. Non è chiaro di cosa si occuperà in Google, probabilmente dello sviluppo di applicazioni Mobile per iOS e Android, strada già intrapresa.

Sembra dunque che il destino di Rose dovesse avere a che fare proprio con Google anche se forse un’acquisizione da 200 milioni di dollari nel 2008 sarebbe stato certamente preferibile per il giovane imprenditore americano.

Offerte Speciali