fbpx
Home iPhonia Apple Watch Recensione Klee dock per Apple Watch, un dock di legno fatto con...

Recensione Klee dock per Apple Watch, un dock di legno fatto con il cuore

Ogni tanto capita nel nostro lavoro di giornalisti tecnici che lavorano per descrivere prodotti, spiegando che cosa fanno e a chi possono servire, di imbattersi in oggetti che si amano istintivamente, anche se non hanno funzioni speciali e, magari, in circolazione ce ne sono di più sofisticati e costosi. A chi scrive è capitato con Klee un dock in legno per Apple Watch (in vendita su Amazon a 59,95 euro), un oggetto semplice, che più semplice non si può, ma che ci ha colpito al punto da diventare in pochi giorni il nostro dock preferito tra i tanti che affollano la nostra scrivania. Perchè? Scopritelo al termine della nostra recensione.

Klee, da dove viene e che com’è fatto

Klee è, come accennato, un dock per Apple ma diverso da tutti gli altri. In primo luogo nasce non da una azienda in senso proprio, ma dalle mani, letteralmente, di due fratelli tedeschi Albert e Julian Moritz che hanno avuto, come ci spiega Albert «l’idea di creare quest accessorio per Apple Watch non appena abbiamo visto Apple Watch». Privi di qualunque esperienza specifica, ma spinti dalla voglia di materializzare l’ispirazione, hanno prima cercato chi potesse lavorare il legno secondo la loro intuizione, poi creato i primi prototipi e alla fine realizzato la versione finale di Klee, un dock in legno per Apple Watch che definiremmo assolutamente “analogico”.

Klee è , infatti, ha la forma di un tronco di cono, realizzato totalmente in legno (tre sono quelli disponibili per l’acquisto immediato, Ciliegio, Quercia, Betulla, ma sul sito è possibile dialogare con Albert e Julian per richiederne di altri tipi) ed è privo di qualunque parte elettronica. È anche privo di qualunque parte in metallo a dire la verità. Gli unici elementi non in legno sono 4 piedini in gomma in funzione antiscivolo e una spugna, sempre antiscivolo, che troviamo nella parte superiore.

Nonostante la semplicità la forma e i materiali naturali, Klee colpisce subito, non appena preso in mano. Il legno al tatto è piacevolissimo e il profumo caratteristico del materiale contribuisce enormemente ad un effetto sensoriale davvero unico, differente da tutti gli altri supporti in legno che ci sono capitati tra le mani. Qui la sensazione di artigianato, di cura individuale del pezzo e di rifinitura manuale emergono con evidenza: niente colla, incastri, vernici. Solo un piccolo logo, quello del Klee, fresato sulla parte frontale.

Ad rendere più salda questa impressione di pezzo unico creato per un cliente specifico, contribuisce una lettera (scritta in tedesco e firmata a mano) che si trova nella scatola e con la quale i due fratelli Moritz, ringraziano dell’acquisto e spiegano la filosofia con cui hanno dato vita al progetto Klee.

La lavorazione di Klee è perfettamente funzionale al suo uso. Nel lato più piccolo si incastra la piastra di ricarica di Apple Watch, il cavo scorre all’interno, nascosto, fino all’estremo opposto. Qui troveremo una indentatura che permette di agganciare il cavo in uscita dal condotto e di avvolgerlo, per accorciarlo. Potremo quindi regolare la lunghezza dal supporto alla presa USB per la ricarica.

Una volta regolata la lunghezza, che cancella ogni rischio di confusione sulla scrivania o il comodino, il Klee, semplicemente, funziona. Potremo collocare Apple Watch in tutte le direzioni: in verticale e in orizzontale, anche se avendo un bracciale chiuso, sarà questa l’unica posizione fruibile. Mettere Apple Watch in orizzontale per la ricarica, in ogni caso, è sempre consigliabile: Klee è stato realizzato con una inclinazione specifica per avere lo smartwatch in modalità notte con la visualizzazione dell’ora che potremo richiamare toccandolo o dando un colpetto al mobile su cui poggia il dock.

L’effetto estetico è il pregio principale del Klee. Il modello che abbiamo avuto modo di provare e fotografare è in quercia, un legno di colore piuttosto scuro, denso e robusto, quasi nobile diremmo, e usato fin dall’antichità per le sue proprietà in termini di durata e resistenza agli agenti atmosferici. Qui è lavorato alla perfezione, tornito con una macchina a cinque assi,  levigato (ma non lucidato) con precisione e meticolosità, per un effetto che ci è piaciuto molto e che si adatta ai più disparati arredamenti: in un ambito classico si inserisce come un pezzo stesso dell’arredamento, in un ambito moderno, magari con abbondanza di vetro e acciaio, si staglierà a contrasto.

L’unico difetto (minore) del Klee deriva dal sistema di montaggio del caricabatterie. Infilarlo nella sua sede non è un problema, ma essendo molto preciso, per toglierlo dovremo usare una biro o un cacciavite e spingerlo fuori entrando dal canale interno, dalla parte opposta. L’ideale sarebbe avere a disposizione un secondo caricabatterie da destinare permanentemente al Klee, ma il costo dell’insieme diventerebbe forse troppo elevato.

Ecco come esce il cavo
Ecco come esce il cavo

In conclusione

In conclusione Klee è uno di quegli oggetti che colpiscono il cuore e l’occhio, prima che il cervello. Non ha nulla di speciale o di distintivo dal punto di vista tecnico, ma si percepisce immediatamente come un prodotto personale, creato da qualcuno che ci ha messo del suo per crearlo e che in quanto tale ha una sua personalità. È un oggetto sostanzialmente artigianale, differente dai tanti dock in legno che si trovano su Internet non solo perchè evidentemente non è fatto in serie, ma perchè ha un design assolutamente minimalista ed originale in un tempo.

Dal punto di vista funzionale rappresenta un prodotto altrettanto pregevole perchè consente di regolare facilmente la lunghezza del cavo di ricarica di Apple Watch e di ricaricarlo sfruttando un oggetto, il Klee appunto, che può essere un pezzo di arredamento sia con Apple Watch collocato su di esso che senza.

Il consiglio finale che diamo a chi ha necessità di avere o regalare un dock, è di dare una chance al Klee. Potrebbe essere il primo dock di cui vi innamorerete o, in alternativa, il dock che dimostrerà ad un parente, un amico, una persona vicina, che si può pensare differente ed avere anche un pizzico di cuore nella scelta di un accessorio per la vita digitale.

Klee si acquista su Amazon a 59,95 euro, spedizione Amazon inclusa. È anche disponibile direttamente dal sito di Klee a 74,45 euro

[usrlist Design:5 Facilità-d’uso:5 Prestazioni:5 Qualità/Prezzo:4.5]

Pro
– Design personale ed originale
– Legno naturale lavorato con precisione
– Semplice da usare

Contro
– Per togliere il caricabatterie si deve usare un cacciavite o una penna

Ecco un dettaglio di come trattiene Apple Watch
Ecco un dettaglio di come trattiene Apple Watch

Offerte Speciali

Come acquistare MacBook Air M1 a rate su Amazon con carte ricaricabili

Mac Book Air M1 256 GB da rubare: solo 997,90 Euro su Amazon

Il modello di MacBook Air M1 nella versione oro con disco da 256 GB è in offerta su Amazon. A 993,90 Euro. Il minimo mai raggiunto.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,805FansMi piace
93,095FollowerSegui