La fine del jack audio, iPhone SE 2 atteso a maggio con A10 e Touch ID

Il terminale più compatto ed economico di Apple potrebbe ricevere un consistente aggiornamento: iPhone SE 2 è atteso a maggio con le stesse dimensioni attuali, ma con processore più potente Apple A10. Manterrà il Touch ID ma sembra perderà il jack audio: se confermato presto sarà la fine di questo connettore su iPhone

Un nuovo potenziato iPhone SE 2 è atteso a maggio: la prossima versione dello smartphone più compatto ed economico di Apple sembra arriverà con ingombri identici a quelli attuali, quindi presumibilmente con lo stesso display da 4”, ma con un processore più recente e potente, Apple A10 invece dell’attuale A9. Tra le altre caratteristiche indicate il mantenimento di Touch ID, l’eliminazione del jack audio e forse la presenza del retro in vetro e della ricarica wireless.

Nelle ultime settimane le indiscrezioni su iPhone SE 2 sono aumentate: l’ultima appena sintetizzata è stata captata dal sito giapponese MacOtakara da alcuni costruttori di cover presenti alla fiera Global Sources Mobile Electronics di Hong Kong. Secondo l’identikit trapelato iPhone SE 2 potrebbe mantenere un design identico o simile a quello attuale, che risale al design di iPhone 5s, ma con hardware potenziato. Se fosse poi confermata la rimozione del jack cuffie, si tratterebbe di un ulteriore passo di Cupertino verso l’eliminazione completa di questo storico e pratico connettore. Per ora il jack rimane disponibile su iPhone 6s e iPhone 6s Plus ancora a listino ma che potrebbero essere rimossi a settembre con il lancio dei nuovi modelli, segnando così la fine del jack audio su iPhone.

iphone se 2 maggio - foto render iphone se 2Nelle indiscrezioni precedenti era invece indicato un iPhone SE 2 completamente rivoluzionato con schermo da 4,2”, retro in vetro e ricarica wireless, soluzioni che molto più probabilmente Apple eviterebbe per contenere il prezzo del dispositivo. Dello stesso parere anche l’attendibile Ming Chi Kuo: secondo l’analista è poco probabile che arrivi un iPhone SE 2, ma nel caso Apple decidesse di aggiornarlo, ritiene si tratterà esclusivamente o per lo più di un update hardware mantenendo il design attuale, una previsione in linea invece con le anticipazioni più sopra riportate.

Tracce concrete del possibile arrivo di iPhone SE 2 sono emerse negli scorsi giorni grazie alle registrazioni commerciali d’obbligo effettuate da Apple per i mercati eurasiatici. A febbraio negli stessi registri erano apparsi io codici di nuovi iPad che sono stati in effetti presentati a marzo: il nuovo iPad 2018 economico con supporto per Apple Pencil. La pubblicazione dei codici in aprile per nuovi iPhone suggerisce una presentazione entro maggio o giugno. Apple potrebbe introdurlo a maggio tramite comunicato stampa oppure il 4 di giugno nel keynote di apertura lavori della WWDC 2018.