Negli iPhone 2018 forse solo OLED Samsung per problemi di LG

Il piano di Apple per includere anche LG come fornitore di schermi OLED rischia di saltare per problemi e ritardi di produzione. Anche per gli iPhone 2018 Cupertino potrebbe essere costretta ad affidarsi esclusivamente agli OLED di Samsung

Quale iPhone scegliere

Per iPhone X Apple si è affidata esclusivamente agli OLED di Samsung e ora sembra che lo stesso dovrà fare anche per gli iPhone 2018 a causa di ritardi e problemi riscontrati da LG. Fin dall’anno scorso infatti circolano indiscrezioni non solo su accordi ma anche finanziamenti di Cupertino per includere LG tra i fornitori di schermi OLED per iPhone: ora però il Wall Street Journal riporta indicazioni di problemi tecnici e di produzione negli stabilimenti di LG preposti alla produzione.

Da anni LG è tra le aziende top al mondo per la costruzione di pannelli OLED destinati alle TV di grande formato, purtroppo però la produzione di pannelli più piccoli destinati agli smartphone avviene con tecnologie diverse che la società sembra non riuscire ancora a padroneggiare. Stando alle indiscrezioni emerse, Apple avrebbe richiesto a LG di effettuare un terzo round di produzione di prototipi OLED per smartphone, un passo extra che gran parte dei fornitori di Cupertino non sono chiamati ad effettuare per gran parte delle componenti.

iphone 2018 oled - foto gamma iPhone 2017 e 2018 iphone x plusSembra che all’interno di Apple coesistano opinioni discordanti sulla possibilità o meno di includere LG come fornitore di pannelli OLED per gli iPhone 2018. Lo schermo di iPhone X è tra le componenti più costose del terminale e, secondo gli analisti Apple potrebbe ridurre i costi, aumentare i profitti o anche ridurre il prezzo dei prossimi terminali includendo un secondo fornitore. Viceversa se LG non riuscirà a risolvere i problemi di produzione, Cupertino sarà ancora una volta costretta ad affidarsi esclusivamente a Samsung affrontando prezzi superiori per le forniture.

In autunno con la gamma iPhone 2018 sono attesi tre terminali: un modello top iPhone X Plus OLED da 6,5″, un erede di iPhone X da 5,8″ infine un modello economico con LCD 6,1″. Sia per l’OLED da 6,5″ che per il modello LCD sembra arriveranno anche versioni Dual SIM.