fbpx
Home Hi-Tech Android World La migrazione da Android raddoppia quando arriva un nuovo iPhone

La migrazione da Android raddoppia quando arriva un nuovo iPhone

La fedeltà è una cosa seria: la stragrande maggioranza degli utenti di iPhone e Android non cambia sistema operativo quando acquista un nuovo smartphone, questo invece non avviene per gli utenti di terminali Windows Phone.

Il comportamento degli utenti di smartphone è esaminato da una nuova ricerca Ericsson da cui emerge che l’82% degli utenti Android e il 73% degli utenti iOS hanno scelto uno smartphone con lo stesso sistema operativo quando è arrivato il momento di acquistare un nuovo terminale. Viceversa circa il 60% degli utenti di smartphone Windows hanno scelto di rinnovare con un Android, mentre il 15% è passato a iPhone: solo il 20% ha deciso di acquistare un nuovo smartphone Windows phone.

fedelta android ericsson
La ricerca conferma che l’introduzione di un nuovo iPhone a settembre è l’evento più importante per il mondo degli smartphone, in grado di stravolgere tutte le percentuali e le scelte degli utenti. Nelle due settimane successive al lancio di Apple la fedeltà degli utenti iPhone aumenta dal 73% al 93%, mentre nello stesso periodo la fedeltà degli utenti Android scende dall’82% al 76%. In pratica con l’arrivo di un nuovo iPhone raddoppia la percentuale di utenti Android che passano a iPhone.

migrazione da Android ericsson
Ericsson rileva anche che la fedeltà degli utenti risulta più elevata per chi possiede un terminale di fascia alta, invece si riduce per chi usa smartphone di fascia bassa. Nei giorni successivi all’acquisto di un nuovo terminale si registra anche un incremento nel traffico dati, compreso tra il 20% e il 45% per ogni contratto SIM con dati. Questo è dovuto al download delle app ed è maggiore nei mercati meno avanzati, dove il ciclo di vita degli smartphone è più lungo, mentre l’impennata di traffico risulta inferiore nei mercati avanzati dove il ciclo di vita è più breve.

ericsson dati dopo acquisto smarpthone

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,803FansMi piace
92,973FollowerSegui